Svelati i nomi dei candidati al Grand Prix degli Espositori 2018

8 Giugno 2018
Gran Prix degli Espositori 2018

La giuria del Gran Prix degli Espositori 2018 del Salone EPHJ- EPMT-SMT ha selezionato 6 progetti innovativi tra le numerose richieste di candidature pervenute

 

Questi sei progetti nominati sono ora soggetti al voto degli 800 espositori del Salone EPHJ-EPMT-SMT che eleggeranno il vincitore 2018 il cui nome sarà svelato martedì 12 giugno 2018, giorno di apertura della Mostra.

 

 

Le sei società scelte dalla Giuria sono le seguenti (cliccare sul link per accedere alle informazioni dettagliate):

ACQUANDAS è un ́azienda di tecnologia che produce una nuova generazione di componenti metallici per applicazioni nei dispositivi medici così come in altri tipi di prodotti.

AXXIOS TECHNOLOGY SA è un ́azienda specializzata in innovazioni high-tech atte ad incrementare l ́efficienza e le prestazioni in varie attività e che ha l’obiettivo di fornire una soluzione innovativa ai problemi dei campi vibrazionali nocivi.

CRISTALTECH SARL è la prima ed unica società a commercializzare cristalli di metalli preziosi per i settori dell ́alta orologeria e gioielleria.

OPTEC LASER SYSTEMS è leader mondiale nel design e nella progettazione di strumenti avanzati di micro-lavorazione laser.

SY&SE MICROSYSTEM TECHNOLOGIES è una startup della scuola superiore di ingegneria – Haute Ecole Arc Ingénierie (HE-Arc) – specializzata nell’assemblaggio di vetri e ceramiche ai metalli. La start up offre test di fattibilità sviluppati sui materiali e sui prodotti dei propri clienti secondo una precisa e dettagliata specificazione.

VULKAM (amorphous metal) è una società che industrializza i metalli „amorfi“ o “vetri metallici” che hanno proprietà estreme, accoppiate ad una capacità di deformazione fuori del comune. VULKAM propone di adattare la formulazione del metallo alle esigenze industriali o un processo di micro-stampaggio unico.

Queste aziende europee hanno tutte presentato un progetto molto innovativo che ha focalizzato l’attenzione della giuria sul valore aggiunto che essi portano nel loro diverso settore tecnologico o in un modo più trasversale indirizzato a tutte le industrie high-tech della Mostra.

 

Fonte: tema

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

La transizione green delle batterie parla Italiano

La transizione green delle batterie parla Italiano

NTE Process è l’unica società italiana qualificata per turnkey di impianti batterie SemiSolid per la produzione di batterie agli ioni...

Energia rinnovabile in Lafert

Lafert sceglie Samso per l'autoproduzione di energia rinnovabile

In corso l’installazione del grande impianto fotovoltaico con potenza pari a 345 kW del nuovo stabilimento Lafert.

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Siglata una joint venture tra l’emiratina Danway, leader nelle infrastrutture elettriche e strumentazione impiantistica, e la pugliese Tecnomec Engineering. 

Share This