Balluff presenta sensore capacitivo autoadesivo con livello di protezione IP 64

24 gennaio 2018
protezione IP 64

Sensori capacitivi autoadesivi e flessibile per misure di livello di riempimento: controllare il livello diventa semplicissimo

 

Balluff ha presentato un sensore capacitivo autoadesivo con livello di protezione IP 64 utile per rilevare in modo continuativo il livello di riempimento senza alcun contatto con il materiale presente in serbatoi con pareti non conduttive o attraverso pareti esterne di tubi in vetro, plastica o ceramica.

La testina flessibile del sensore, dotata di un campo di rilevamento massimo di 850 mm, può essere regolata in lunghezza a piacere (a partire da un valore minimo di 108 mm) e fissata con facilità alle pareti esterne del contenitore senza accessori supplementari, utilizzando la sua superficie adesiva. Per rilevare il livello di soluzioni acquose polarizzate, lo spessore delle pareti può essere compreso tra 2 e 6 mm, e fino a 2 mm per misurare il livello di sostanze non conduttive come oli e materiali incoerenti.

Il sensore è appositamente progettato per essere utilizzato insieme agli amplificatori di sensori Balluff di tipo BAE. Utilizzando l’amplificatore opzionale è possibile rilevare il livello di riempimento sull’intero campo di misura visualizzando direttamente i corrispondenti valori analogici (0 … 10 V, 4 … 20 mA), tramite il collegamento IO-Link, o come valori di superamento delle soglie minima e massima. Sia il collegamento tramite bus IO-Link che l’amplificatore analogico opzionale offrono versatili possibilità di configurazione per soddisfare esigenze personalizzate.

 

Fonte Balluff Automation

ARTICOLI CORRELATI

BASF_logo_blue World Plastics Council

BASF aderisce al World Plastics Council

BASF aderisce al World Plastics Council che riunisce gli operatori leader dell’industria della plastica

Partec 2019: call for papers

Partec 2019: call for papers published

Researchers and scientists have until 30 April 2018 to submit their contributions for Partec 2019

PPS Ryton

Advanced Sensor Technologies sceglie il PPS Ryton di Solvay

ASTi sceglie il PPS Ryton di Solvay per alloggiamenti di sensori ad alta resistenza chimica e termica