Cina: esplosione in sito industriale, 19 morti

13 Luglio 2018
esplosione

Ancora ignote le cause dell’incidente che ha colpito un impianto del gruppo Hengda, specializzato in prodotti chimici

 

Un’esplosione in un sito industriale nella provincia cinese dello Sichuan ha provocato 19 morti e 12 feriti, ora ricoverati in condizioni stabili. Secondo l’agenzia Nuova Cina, che cita le autorità locali, l’incidente è avvenuto ieri intorno alle 18.30 all’impianto della Hengda (una società registrata nel 2015 e specializzata in prodotti chimici), in un distretto industriale di Yibin, città nella contea di Jiang’an.

 

Le fiamme dell’incendio seguito alla detonazione sono state spente solo nelle prime ore di questo mattino. Secondo il quotidiano del Sichuan Daily, che cita testimoni oculari, tre edifici sono stati quasi completamente distrutti. L’emittente televisiva statale, China Central Television, ha mostrato immagini di alte colonne di fumo nero provenire dall’interno del sito produttivo. Ancora da accertare le cause dell’esplosione.

L’azienda, che produce prodotti chimici per l’industria alimentare e farmaceutica, non ha commentato l’episodio.

L’impianto del gruppo Hengda ha tre linee di produzione, che producono 300 tonnellate all’anno di acido benzoico, usato nei conservanti alimentari, e 2mila tonnellate di acido 5-nitroisoftalico, impiegato per medicinali e coloranti.

La Cina ha varato misure per migliorare la sicurezza industriale, aumentando i controlli nel corso dell’ultimo anno, a seguito di alcuni incidenti di alto profilo nelle miniere di carbone e negli impianti chimici. Nel 2015 infatti, un’esplosione in un magazzino chimico nella città portuale settentrionale di Tianjin uccise ben 165 persone, mentre lo scorso anno un’altra esplosione in un impianto petrolchimico nella provincia orientale dello Shandong ne ha uccise otto e ferite nove.

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

cosmetici

Qualità e conformità dei prodotti cosmetici: dalla materie prime alle analisi in uscita

Il terzo appuntamento del 2024 con i B2Better, talk formativi organizzati dalle testate LabWorld e IndustryChemistry, sarà incentrato sulle analisi...

gruppo HEINKEL acquisito da de dietrich process

De Dietrich Process Systems si espande con l'acquisizione del Gruppo Heinkel

Il fornitore globale di apparecchiature e soluzioni di processo per la chimica fine e la farmaceutica rafforza la sua base...

cartone ondulato

Cartone ondulato, dalle prime stime sui rimborsi oltre 2 miliardi alle imprese danneggiate

Si profilano rimborsi dai cartellisti fino al 20% o più del costo sostenuto. L’Antitrust nel 2019 aveva sanzionato 34 aziende...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda