Da studenti a professionisti, l’opportunità offerta da SPE OMC 2017

15 Dicembre 2016

In occasione della prossima edizione di OMC-Offshore Mediterranean Conference, gli studenti universitari e i dottorandi di tutta Italia sono chiamati a proporre i risultati della loro ricerca e a divulgarli in presenza dei principali operatori internazionali dell’industria del petrolio

Gli organizzatori del principale evento del Sud del Mediterraneo dedicato all’Oil&gas, che ha cadenza biennale, hanno sempre avuto un occhio di riguardo verso i giovani più promettenti nell’ambito della ricerca. Per questa tredicesima edizione della manifestazione ravennate la deadline per iscriversi e poter partecipare allo Youth Programme è il 9 dicembre 2016.

Questo programma offre ai ragazzi la possibilità di iniziare a intraprendere un percorso di crescita professionale e di carriera nel settore petrolchimico. 

Per i giovani che frequentano master o dottorati e che hanno scelto come campo di studio temi connessi al mondo dell’Oil&Gas è stato creato “Spe OMC 2017 Student paper contest”. Questi ragazzi possono mandare entro il 9 dicembre 2016 un compendio dello studio, lungo al massimo 300 parole. La presentazione, in lingua inglese, avrà una durata massima di 15 minuti e dovrà essere realizzata con software “Prezi”. OMC nominerà una commissione tecnica per valutare le competenze tecniche e le capacità di esposizione dei giovani, scegliendo i tre migliori in ciascuna categoria (MSc; PhD; Miglior presentazione per qualità generale ed espositiva). Durante OMC, i ragazzi potranno anche partecipare al seminario tenuto da Giovanni Paccaloni, Past President SPE International, dal titolo “Intrinsic motivation: a business imperative”, che tratterà di come arrivare alle origini della grande mole di energia che serve a ciascuno per raggiungere l’eccellenza.

 

211-omc

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

TotalEnergies punta sui polimeri riciclati per uso alimentare

TotalEnergies punta sui polimeri riciclati per uso alimentare

TotalEnergies ha aderito a NEXTLOOPP, un'iniziativa che riunisce 48 aziende della catena del valore della plastica che mira a creare...

Tecnologie per idrogeno pulite: Europa al top nei brevetti

Tecnologie pulite per l'idrogeno: Europa al top nei brevetti

I brevetti sull'idrogeno si spostano verso tecnologie pulite con Europa e Giappone in testa, secondo i risultati di uno studio...

ButanGas con IBM per migliorare performance e disponibilità dei servizi

ButanGas con IBM per migliorare performance e disponibilità dei servizi

La collaborazione di ButanGas ha portato all’adozione della tecnologia IBM Power per aumentare la reattività dei sistemi e migliorare la...

Share This