‘Dall’idea al fattibile’ il programma formativo di A&T

18 Marzo 2022
'Dall'idea al fattibile' il programma formativo di A&T

Ad animare gli eventi del programma formativo e di aggiornamento della fiera saranno veri esperti di primarie aziende e centri di ricerca, che offriranno risposte concrete alle aziende per realizzare investimenti competitivi in termini di sostenibilità economica, sociale ed ecologica.

 

Lo spazio OVAL Lingotto Fiere di Torino, dove dal 6 all’8 Aprile 2022 si svolge la Fiera Internazionale A&T dedicata a Innovazione, Tecnologie, Affidabilità e Competenze 4.0, ospiterà l’evento inaugurale, il Premio Innovazione 4.0, 9 Convegni, 14 Tavole rotonde e 40 Workshop, in linea lo slogan: ‘dall’ideale al fattibile’.

 

Per competere occorre integrare le tecnologie in nuovi modelli produttivi. I 9 convegni in programma in fiera sono organizzati da primari enti e associazioni per condensare in circa 150 minuti argomenti quali La Robotica nel Mondo Reale di SIRI o il valore della professionalità nel settore TIC di Assotic o ancora ‘Metrologia per il pianeta: green economy, green metrology’ dell’Associazione Italiana Gruppo Misure Elettriche ed Elettroniche e del Gruppo Nazionale Misure Meccaniche e Termiche.

Le 14 tavole rotonde di A&T si svolgono nell’arco di 90 minuti e propongono alle aziende che vogliono cogliere le opportunità di Industry 4.0 contenuti concreti, progettati dal Comitato Scientifico Industriale della fiera.

 

A&T è dedicata a imprenditori, manager, tecnici e ricercatori delle principali filiere industriali. La parte espositiva è affiancata da eventi che amplificano le opportunità di networking. Come i workshop: eventi pratici inseriti nel palinsesto del programma formativo di A&T, realizzati dagli espositori per presentare nuovi prodotti e servizi utili per innovare e incrementare la competitività aziendale. A livello nazionale, vi partecipano aziende e centri ricerca.

 

Il programma A&T 2022 è organizzato secondo le filiere Biomedicale, Farmaceutico e Cosmetico; Aerospace, Automotive, Food&Beverage, Meccatronica e Meccanica e Packaging.

Per la filiera del Biomedicale, Farmaceutico e Cosmetico, tre settori industriali in continua crescita, eccellenze del Made in Italy che hanno puntato su innovazione, sostenibilità e prodotti di alta qualità, la fiera A&T propone un progetto espositivo e contenutistico dedicato a temi quali l’intelligenza artificiale, controlli della produzione, smart logistics, misure e prove, additive manufacturing. L’obiettivo è offrire contenuti utili per rispondere concretamente alle attuali esigenze del mercato: digitalizzare la produzione, tracciabilità totale delle informazioni, qualità della produzione, sostenibilità del packaging.

Per il settore della Meccanica e Meccatronica il comparto manifatturiero dei costruttori di macchinari, system integrator, aziende di produzione, impianti di assemblaggio e lavorazioni varie sta puntando sempre più su soluzioni personalizzate e scalabili, pensate per durare nel futuro. La fiera A&T propone un progetto espositivo e contenutistico dedicato a  componenti e soluzioni innovative per l’automazione e la produzione, sensoristica avanzata, interconnessione dei macchinari, acquisizione e elaborazione dati di produzione e supply chain, additive manufacturing, misure e prove.

 

Le idee e le testimonianze presentate negli eventi potranno essere immediatamente verificate sul campo incontrando gli oltre 400 espositori, scoprendo le loro tecnologie e soluzioni innovative esposte in fiera.

Per ognuna delle principali filiere produttive industriali italiane, A&T ha l’onore di avere come Ambassador un imprenditore o un top manager che si è particolarmente distinto nel suo settore, per visione e capacità innovative. Tra questi Laura Gillio Meina, Director interventional cardiology South Europe Boston Scientific e Vicepresidente Confindustria Dispositivi Medici, rappresenterà la filiera del Biomedicale, Farmaceutico e Cosmetico; mentre Gianluigi Viscardi, Ceo di Cosberg è l’ambasciatore per il comparto di Meccanica e Meccatronica. 

 

 

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Guida alla diagnosi energetica nel settore farmaceutico

Guida alla diagnosi energetica nel settore farmaceutico

Online la guida operativa di ENEA e Farmindustria per la redazione delle diagnosi energetiche all’interno degli stabilimenti produttivi delle aziende.

weFlux2: un unico sensore per pressione e temperatura

weFlux2: un unico sensore per pressione e temperatura

Questi sensori dimezzano il numero dei punti di misura, riducendo l’impegno economico e tecnico per installazione, configurazione e manutenzione.

Sistema di estrazione manuale a pressione positiva ASPEC (PPM) per la riproducibilità dei tuoi risultati

Sistema di estrazione manuale a pressione positiva ASPEC (PPM) per la riproducibilità dei tuoi risultati

Se la vostra priorità è la flessibilità, il rendimento o l'ingombro, abbiamo un sistema affidabile per  le vostre...

Share This