ENEA, progetti Ue in crescita da 31 a 55 nel triennio

26 Ottobre 2017
enea progetti ue

Un tasso di successo del 20 per cento, doppio rispetto alla media europea

 

Nell’ultimo triennio i progetti di ricerca e innovazione dell’Enea finanziati dall’Ue, in particolare nell’ambito del programma Horizon 2020, sono cresciuti dell’80% passando dai 31 del 2014 ai 55 del 2016. Sempre in questo periodo, i progetti dell’Agenzia per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile hanno ottenuto un tasso di successo del 20%, circa il doppio rispetto alla media europea (11,8%). È quanto emerge dal rapporto “Contratti ENEA con la Commissione europea”, appena pubblicato, che evidenzia un totale di 154 progetti a partecipazione ENEA in corso al 2016, pari a un importo complessivo per l’Agenzia di quasi 40 milioni di euro. I maggiori Paesi partner in progetti europei sono la Germania e la Francia, seguiti da Spagna e Regno Unito.

L’Enea risulta in buona posizione anche nella gestione dei progetti stessi in qualità di team leader:  infatti, rispetto ai progetti Ue ancora in corso nel 2016 ne coordina 30, ovvero circa il 20%  del totale, interfacciandosi tra i soggetti proponenti e la Commissione europea.

Il maggior numero di progetti acquisiti è nel settore energetico (53,5%), seguito da quello ambientale (10,6%); nel campo dell’energia ai primi posti per contributi ricevuti, le fonti rinnovabili e la fusione nucleare. Rispetto al passato, l’attività progettuale nell’area energia risulta sostanzialmente invariata, quella nell’area ambiente in lieve calo, mentre è  cresciuto il numero di progetti nell’area sicurezza (10,3%). La vera novità è rappresentata da nuovi settori  come quello dei materials e dei raw materials (8%).

“L’incremento dei progetti acquisiti nel triennio va interpretata tenendo conto che nel 2014 è iniziato il programma H2020 e, come in tutte le fasi analoghe di avvio, si sconta un fisiologico periodo di studio e apprendimento delle pratiche, anche burocratiche, per la presentazione dei progetti”, spiegano le autrici del rapporto Anna Pibiri e Caterina Salvadego dell’Enea.

Ulteriori dati sono disponibili sul sito progettiue.enea.it

Fonte Enea

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

suviana esplosione

Esplosione nella centrale idroelettrica di Suviana sull'Appennino Bolognese

L'esplosione di Suviana sembra essere stata causata da un incendio. Al momento si contano tre morti, cinque feriti e quattro...

Simplifhy e Fondazione ITSGREEN

Simplifhy e Fondazione ITSGREEN firmano un accordo per la realizzazione di un laboratorio a idrogeno

L'infrastruttura permetterà agli studenti della Fondazione di impegnarsi in attività di ricerca e sperimentazione, simulando processi tecnico-scientifici, attraverso l'uso di...

HeySun

HeySun, il primo grande evento internazionale del Sud Italia dedicato alle energie rinnovabili

Dal 25 al 27 settembre 2024, tre giorni intensi tra networking, incontri e tavole rotonde sull'energia pulita, la mobilità elettricità...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda