Il sistema di gestione dell’energia di Camille Bauer

26 ottobre 2017
sistema di gestione dell'energia

Il sistema “4-in-1” di Camille Bauer favorisce trasparenza e risparmio energetico

 

Disporre di sistemi che permettono di gestire l’energia in maniera sostenibile sta diventando sempre più importante. Per risparmiare energia e migliorare la sostenibilità ambientale, l’individuazione di tutti i potenziali risparmi energetici è importante tanto quanto la possibilità di tenere sotto controllo l’efficacia delle misure messe in campo.

Camille Bauer Metrawatt AG ha sviluppato un sistema che soddisfa le esigenze di chi necessita di un sistema globale di gestione dell’energia. Il Sistema di Gestione dell’Energia per l’Industria “4-in-1” offre pacchetti di servizi specifici per la visualizzazione di diverse tipologie di energia e la trasmissione di report ai centri di controllo. Il Sistema di Gestione dell’Energia di Camille Bauer Metrawatt AG è una soluzione intelligente che tiene conto anche delle misure di diversi parametri fisici come pressione, temperatura, valori elettrici ecc. Ciò costituisce una buona e solida base per confrontare, tra l’altro, il proprio consumo energetico con quello di altre imprese che hanno un’attività analoga.

L’espressione “4-in-1” fa riferimento ai quattro pilastri del Sistema di Gestione dell’Energia per l’Industria di Camille Bauer Metrawatt AG. Il primo pilastro è il cuore del sistema, la gestione professionale, pragmatica e intuitiva dei dati attraverso SMARTCOLLECT. Questa soluzione software acquisisce i dati rilevati dai dispositivi di misura (ad esempio contatori di energia tipo ENERGYMID, ENERGYSENSE) e da sensori (ad esempio sensori di posizione angolari come KINAX WT720), li memorizza in una banca dati centralizzata e li rende accessibili agli utenti. L’integrazione di componenti di terze parti non rappresenta un problema ed è anche molto semplice da realizzare. Visualizzazioni, mappature e raggruppamenti (ad esempio in forma di report energetici) sono, per SMARTCOLLECT, compiti semplici da gestire.

Il secondo pilastro è la gestione della qualità dell’alimentazione elettrica (PQ, Power Quality). I dati nel formato PQIDIF conforme alle normative IEEE provenienti dagli strumenti di analisi della tensione (ad esempio il PQ3000) vengono letti, analizzati e successivamente elaborati da SMARTCOLLECT di Camille Bauer Metrawatt AG. È disponibile anche il reporting per la verifica della qualità della tensione in conformità alla EN 50160.

Un terzo pilastro è costituito dalla funzione SCADAlight. È possibile visualizzare i singoli processi e le variabili di processo e impostare segnali e comandi di controllo in modo molto semplice. E per farlo non è richiesta una particolare competenza sul software. Simboli e comandi possono essere integrati in modo estremamente rapido e intuitivo.

Il quarto pilastro sono i servizi di ingegneria che Camille Bauer Metrawatt AG offre attraverso la sua rete globale di partner. La gamma di servizi comprende la pianificazione e il layout del sistema, l’acquisto dei componenti, l’integrazione dei sistemi di misura e di comando (compresi i sistemi di terze parti) e la messa in servizio. Il tutto può essere fatto sia a distanza che localmente, a seconda delle specifiche esigenze del cliente.

Grazie alla soluzione globale 4-in-1, l’energia in ambiente industriale diventa trasparente. Il Sistema di Gestione dell’Energia di Camille Bauer Metrawatt AG contribuisce inoltre al favorire in maniera sostenibile potenziali risparmi energetici e la riduzione delle emissioni di CO2.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.camillebauer.com/smartcollect-en.

ARTICOLI CORRELATI

impianto fotovoltaico

Migliorare l'efficienza degli impianti fotovoltaici con i droni

Tages Capital SGR, terzo operatore in Italia nella gestione di impianti fotovoltaici, ha scelto e sperimentato con successo la soluzione...

OMC

OMC 2019 prenotazioni record per la fiera

APRONO LE ISCRIZIONI PER GLI SPEAKER! Il titolo di OMC 2019 è “Espandere l’Energia Mediterranea: garantire la crescita regionale”

fonti rinnovabili

Portogallo da record: rinnovabili producono più energia di quella consumata

Lo scorso mese in Portogallo ha prodotto più energia da fonti rinnovabili rispetto a quella complessiva consumata nel Paese