Eni rilancia la chimica verde di Versalis

5 Settembre 2016

L’impianto di Porto Marghera non sarà ceduto, né chiuso, ma sarà oggetto di nuovi investimenti, stimati intorno al miliardo di euro

 

Come sottolineato anche dal segretario nazionale dei chimici della Uiltec, Paolo Pirani, nel suo intervento in occasione del coordinamento nazionale dei delegati di Versalis, le ultime notizie sulla società attiva nella chimica verde del gruppo Eni portano a un cauto ottimismo. L’impianto di Porto Marghera, specializzato nel cracking della virginafta per la produzione di etilene, non sarà ceduto, né chiuso, ma sarà oggetto di nuovi investimenti, stimati intorno al miliardo di euro.

Sono state infatti chiuse le trattative iniziate prima dell’estate con il fondo americano SK Capital per la cessione del 70% delle quote della società controllata Versalis ed Eni ha confermato ufficialmente alle associazioni sindacali che rimetterà a bilancio gli investimenti inizialmente previsti per lo sviluppo delle produzioni green, già iniziate in Sardegna – in partnership con Novamont – e ancora in fase di progettazione per lo stabilimento di Porto Marghera.

Versalis è stata dunque riconsolidata nel gruppo, che ha dichiarato di non aver più intenzione di cedere; l’Amministratore Delegato di Eni Claudio Descalzi ha infatti recentemente dichiarato in un’intervista a “Il Sole 24 Ore”: “La mia decisione è quella di concentrarmi per fare una Versalis più forte e la società sta rispondendo molto bene”.

Inoltre, secondo quanto dichiarato da alcuni sindacalisti della Cisl, sembra che i vertici europei di Eni-Versalis abbiano confermato ancora una volta la ricapitalizzazione. Il progetto prevedrà l’attuazione di processi di Ricerca&Sviluppo e di innovazione per il rilancio della chimica in Italia, con l’immissione di nuove tecnologie rispettose dell’ambiente.

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

riciclo chimico itelyum plasta rei

Economia circolare, il Gruppo Itelyum entra nel mercato del riciclo chimico della plastica

Il processo, messo a punto da Plasta Rei, permette di recuperare oltre il 95% del PET utilizzato, contribuendo significativamente alla...

Caratteristiche e applicazioni degli analizzatori multigas Gasmet

Ital Control Meters è distributore esclusivo per l'Italia di strumentazione per controlli di processo e analisi di emissioni e ha...

h3i 2024 industry chemistry

H3i 2024: cinque motivi per non mancare all'appuntamento i prossimi 5 - 6 Marzo

L'incontro annuale dedicato ai professionisti per la formulazione del settore detergenza in ambito domestico, industriale e istituzionale, torna all’NH Milano...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda