FLIR Systems presenta il software FLIR Screen-EST che migliora lo screening di temperature cutanee

18 Giugno 2020
Flir

FLIR Screen-EST, disponibile per le termocamere FLIR impiegate per lo screening di temperature cutanee, offre una soluzione più rapida per le aree ad elevato transito

 

FLIR Systems, Inc. (NASDAQ: FLIR) ha annunciato il software FLIR Screen-EST per le termocamere FLIR T-Series, Exx-Series e A-Series. Il software fornisce strumenti di misurazione automatica per lo screening di temperature cutanee elevate in meno di due secondi per ciascun individuo che transita da un ingresso, un punto di controllo o in altre zone a elevato transito, consentendo di rispettare le raccomandazioni per il distanziamento sociale.

I governi e le aziende di tutto il mondo sono impegnate nello sviluppo di nuove procedure volte a tutelare la salute e la sicurezza pubblica minacciata dalla pandemia COVID-19, che comprendono l’impiego di termocamere radiometriche in programmi di screening di primo livello“, ha dichiarato Jim Cannon, Presidente e CEO di FLIR. “Oggi, abbinando il software FLIR Screen-EST con le termocamere FLIR, queste organizzazioni possono aumentare la velocità e l’accuratezza dello screening di primo livello“.

 

Il metodo FLIR Screen-EST

Il software FLIR Screen-EST è progettato per eseguire automaticamente una misurazione della temperatura cutanea in prossimità del dotto lacrimale di ciascuna persona, l’area superficiale più strettamente correlata alla temperatura del corpo umano. Questo software, utilizzato con le termocamere T-Series, Exx-Series o A-Series consente di eseguire lo screening di singoli individui in metà tempo rispetto alla modalità di screening incorporata nelle termocamere FLIR Systems, migliorando le prestazioni del sistema di screening. Se il software rileva una temperatura cutanea che supera di una data soglia la media di riferimento, Screen-EST avviserà l’operatore con una allarme acustico o visivo sul monitor su cui visualizza la persona, che potrà essere indirizzata verso uno screening medico di secondo livello*.

Frutto dell’esperienza affinata in quasi due decenni nella progettazione e produzione di soluzioni per la misurazione termica per screening di temperature cutanee, Screen-EST campiona automaticamente le temperature cutanee sul luogo adibito allo screening per calcolare una media di riferimento delle temperature cutanee. Il software provvede inoltre ad eseguire ulteriori campionamenti nel corso della giornata. Questo metodo di screening, basato su valori di temperatura relativa, tiene conto delle normali variazioni della temperatura corporea causate da fattori biologici naturali e ambientali esterni, riducendo così il numero di letture inaccurate che potrebbero compromettere l’affidabilità dei sistemi di allarme a temperatura assoluta.

Il software FLIR Screen-EST funziona su computer portatili e desktop in ambiente Windows. La connessione delle termocamere FLIR è plug-and-play e il software si installa e disinstalla in pochi minuti, offrendo agli operatori una notevole flessibilità, che consente loro di spostare facilmente le postazioni o di scollegare rapidamente la termocamera per impiegarla diversamente, ad esempio per la manutenzione degli impianti o l’ispezione dei macchinari.

Il software FLIR Screen-EST per le termocamere T-Series è disponibile per l’acquisto in tutto il mondo a $ 595, € 595 e £ 499, solo in lingua inglese, su FLIR.com e presso i distributori autorizzati FLIR. Il software Screen-EST per Exx-Series e A-Series sarà disponibile entro questo mese.

Per saperne di più, visita il sito. 

 

* Le termocamere FLIR sono indicate esclusivamente per lo screening di primo livello di temperature corporee. Non rilevano stati febbrili, virus o patologie mediche specifiche. Chiunque presenti una temperatura cutanea elevata deve essere sottoposto a screening secondari condotti da personale medico dotato di attrezzature medicali al fine di effettuare una diagnosi.

ARTICOLI CORRELATI

Nextchem

Eni e NextChem rafforzano l’intesa per sviluppare le tecnologie del distretto circolare

A un anno dal primo accordo, Eni e NextChem, la controllata di Maire Tecnimont per la chimica verde...

Life Science

Online la seconda edizione di Automation Day, l'automazione nell'industria Life Science

Automation Day, giunto alla seconda edizione, è l’evento che parla delle applicazioni legate all’Automazione nel...

SensorApp

SICK presenta la nuova gamma di soluzioni digitali

Tra le novità due SensorApp, PeopleCounter e DistanceGuard, sviluppate per il contenimento della diffusione del virus Covid-19

Pin It on Pinterest

Share This