Siri e A&T uniti per sviluppare percorso di formazione su robotica in Italia

25 Ottobre 2017
A&T robotica

Da ottobre a marzo 2018 una serie di incontri pubblici e presentazioni daranno vita a un percorso formativo sulla robotica in preparazione alla prossima edizione di A&T, fiera leader nel settore in programma all’OVAL Lingotto di Torino dal 18 al 20 aprile 2018

 

Sviluppare un percorso di formazione permanente sulla robotica italiana. Nell’ottica di accelerare il processo di trasformazione dell’industria tramite una diffusione seria, concreta e professionale della cultura robotica in Italia, Domenico Appendino, Presidente dell’Associazione Italiana di Robotica e Automazione (SIRI) e Luciano Malgaroli, Fondatore e Direttore Generale della manifestazione fieristica A&T, nei giorni scorsi hanno raggiunto un accordo d’intesa che porterà alla realizzazione di un progetto comune, atto a sviluppare ulteriormente la cultura robotica in Italia.

Il percorso in-formativo durante A&T 2018 prevede, fra le varie iniziative, l’organizzazione insieme a Siri di un importante convegno pubblico dal titolo “I robot protagonisti dell’Industria 4.0” cui prenderanno parte esponenti di spicco del settore, provenienti sia dal mondo industriale sia da quello accademico, che si concluderà con una visita guidata all’interno della Fiera per conoscere e valorizzare le competenze e i talenti di chi oggi lavora nel settore delle tecnologie robotiche.  

Le altre iniziative formative che si alterneranno durante A&T 2018 nell’ottica di diffondere e incrementare la cultura robotica e la competitività attraverso tecnologie e metodologie innovative si suddivideranno in:

  • esposizioni di tecnologie, sono previste oltre 400 aziende all’interno di un padiglione di 20.000 mq;
  • un percorso guidato all’interno di un’area dedicata dove il visitatore potrà vedere una Smart Factory in azione e toccare con mano i vantaggi di questo modello innovativo di produzione;
  • corsi di formazione con il rilascio di crediti formativi suddivisi in una parte teorica e una pratica durante la quale i partecipanti entreranno a contatto con tecnologie di vario genere;
  • sessioni specialistiche che offriranno ai visitatori esperienze applicative sviluppate con l’ausilio di tecnologie innovative in ottica Industria 4.0;
  • assegnazione del Premio Innovazione 4.0, suddiviso in tre categorie “Aziende”, “Ricerca e Università” e “Scuole e ITS”.

L’industria 4.0, oltre a essere il futuro dell’industria globale, è ormai divenuta anche il presente nei processi produttivi di molte realtà italiane. L’accordo stipulato tra Siri e A&T ha come obiettivo proprio quello di aiutare le imprese del settore ad essere sempre più competitive e visionarie all’interno del mercato globale.

Fonte A&T 2018

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

La transizione green delle batterie parla Italiano

La transizione green delle batterie parla Italiano

NTE Process è l’unica società italiana qualificata per turnkey di impianti batterie SemiSolid per la produzione di batterie agli ioni...

Energia rinnovabile in Lafert

Lafert sceglie Samso per l'autoproduzione di energia rinnovabile

In corso l’installazione del grande impianto fotovoltaico con potenza pari a 345 kW del nuovo stabilimento Lafert.

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Siglata una joint venture tra l’emiratina Danway, leader nelle infrastrutture elettriche e strumentazione impiantistica, e la pugliese Tecnomec Engineering. 

Share This