Idrogeno dall’ammoniaca per l’energia del futuro, grazie a un supercomputer

22 Gennaio 2024
idrogeno dall'ammoniaca - Istituto italiano di tecnologia

Un team dell’Istituto Italiano di Tecnologia ha descritto il meccanismo di funzionamento di un catalizzatore necessario per facilitare la produzione di idrogeno a partire dall’ammoniaca. Lo studio getta le basi per sviluppare sistemi più sostenibili per la produzione di idrogeno da utilizzare come fonte energetica del futuro.

 

Grazie a un supercomputer e all’Intelligenza Artificiale si è scoperto come rendere più facile ed efficiente la produzione di idrogeno a partire dall’ammoniaca, in modo da portare la produzione di energia verso un futuro sempre più green.

Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista “Nature Catalysis”, è stato realizzato da un gruppo di ricercatori di Atomistic simulations dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.

 

Il nuovo sistema permetterebbe di risolvere gli attuali problemi legati al trasporto e allo stoccaggio dell’idrogeno, che rappresentano ancora un ostacolo rilevante al suo utilizzo su scala industriale.

Per superare questo ostacolo, una possibile soluzione prevede di trasportare l’idrogeno sotto forma di ammoniaca, sostanza per la quale esistono già tecnologie molto efficienti per la sua manipolazione e trasporto. L’ammoniaca sarebbe poi riconvertita a idrogeno solo nel momento del bisogno, tramite una reazione chimica che però richiede temperature molto elevate, che possono superare i 600 gradi, condizione che necessita di molta energia e quindi aumenta l’impatto economico e ambientale.

I ricercatori coordinati da Michele Parrinello si sono dunque concentrati sullo studio di sostanze chimiche, dette catalizzatori, che permettono di far avvenire la decomposizione dell’ammoniaca più velocemente e a temperature inferiori. Per questo, gli autori dello studio hanno utilizzato l’AI e il supercomputer Franklin dell’Iit per studiare il movimento delle molecole durante la reazione, in condizioni molto più simili a quelle reali e su scale di tempo più lunghe rispetto a quanto era possibile in precedenza.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Zeroemission 2024 Roma

Torna ZEROEMISSION 2024: a Roma dal 16 al 18 ottobre

Un futuro a zero emissioni non è un’utopia per ZEROEMISSION MEDITERRANEAN. Il prossimo appuntamento si terrà a Fiera Roma dal...

BaxEnergy

Tecnologia per le energie rinnovabili, la giapponese Yokogawa ha acquisito BaxEnergy

Previste cento nuove assunzioni e la creazione di una nuova sede carbon positive per la multinazionale con sede operativa ad...

andritz depurazione dei fumi

Andritz fornirà un nuovo sistema di depurazione dei fumi all'impianto di incenerimento rifiuti di Hamm

La modernizzazione garantisce un'ulteriore riduzione delle emissioni in linea con i nuovi requisiti di legge, assicurando così il futuro del...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda