Il riferimento dell’innovazione ambientale

29 Novembre 2016

All’Euroexpo di Lione, dal 29 novembre al 2 dicembre, è di scena Pollutec, il salone internazionale dedicato ad attrezzature, tecnologie e servizi per l’ambiente. Saranno 2.500 le aziende espositrici del comparto dei rifiuti, del trattamento delle acque reflue e del suolo e del settore dell’energia e 5 i focus tematici (città sostenibile, industria sostenibile e del futuro, ambienti acquatici e litorale, agricoltura, ospedali e sviluppo sostenibile).

 

L’edizione 2016 di Pollutec, evento di riferimento in Europa per il settore ambientale organizzato da Reed Exhibitions, propone novità che arricchiscono il programma dell’evento. Quest’anno, per la prima volta, verranno proposti gli “Spots inno“, a cui parteciperanno diversi player dell’innovazione. Si terranno inoltre gli spot Energie rinnovabili e clima, Green IT e oggetti connessi, Città sostenibile e BIM management, Industria del futuro e Strumentazione e metrologia di nuova generazione.

Un’altra new entry di quest’edizione di Pollutec sarà la “Vetrina dell’innovazione”, che prevede la partecipazione in partnership di PEXE (Network delle eco-aziende francesi), con lo scopo di supportare le giovani aziende e le PMI eco-innovative nel proporre nuovi business al mercato. Si tratta di una sorta di contest, in cui un comitato di preselezione formato da operatori francesi e internazionali selezionerà venti soluzioni, tra i prodotti presentati dalle aziende espositrici, considerate potenzialmente più pronte a incontrare i bisogni del mercato dell’ambiente e delle cleantech. Le aziende descriveranno le caratteristiche principali delle loro soluzioni alla giuria composta da buyer privati e pubblici individuati tra i visitatori provenienti da tutto il mondo. Successivamente, il comitato di operatori prenderà in esame tre soluzioni, con un annuncio sulla Piattaforma TV di Pollutec, dando a questi prodotti una visibilità ulteriore durante il salone e dopo la manifestazione.

Infine, Pollutec 2016 ha in programma ciclo di conferenze sul tema degli incentivi e dei freni all’innovazione, che affronterà nello specifico ciascun comparto, con interventi sulla digitalizzazione del settore del riciclaggio, sull’eco-modernizzazione delle industrie e sui nuovi trend dell’energia e del trattamento dei fanghi.

 

205_pollutec

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Joint Venture per il primo progetto di CCS in Italia

Joint Venture per il primo progetto di CCS in Italia

Eni e Snam collaboreranno allo sviluppo e alla gestione della Fase 1 del Progetto Ravenna di cattura e stoccaggio della...

PoliTO al lavoro sulla distillazione a membrana per il riuso di acque industriali

PoliTO al lavoro sulla distillazione a membrana per trattamento acque

Il progetto MEloDIZER coordinato dall'Ateneo punta alla fabbricazione dei componenti della distillazione a membrana impiegabili su larga scala e sostenibili, sostituendo...

Sardinia 2023 - 19° Simposio Internazionale sulla Gestione dei Rifiuti e sulla Discarica Sostenibile

Sardinia 2023 - 19° Simposio Internazionale sulla Gestione dei Rifiuti e sulla Discarica Sostenibile

Gli autori interessati a presentare il proprio lavoro alla conferenza sono invitati ad inviare il proprio abstract entro il 10...

Share This