Keller, leader europeo nei misuratori di pressione

13 Luglio 2021
Keller

L’azienda svizzera Keller, leader europeo nei misuratori di pressione isolati, presenta la sua gamma di trasmettitori e trasduttori di pressione.

I prodotti sono stati progettati e costruiti seguendo due tecnologie fondamentali:
La compensazione per modellazione matematica, che consente di compensare esattamente la caratteristica del sensore e di ottenere un segnale di uscita controllato;
La tecnologia CiO (Chip-in-Oil), basata su un chip di condizionamento del segnale installato direttamente accanto al chip del sensore di pressione all’interno dell’alloggiamento di metallo riempito d’olio.

 

I prodotti presentati sono suddivisi in gruppi il cui discrimine è rappresentato da diversi fattori, come il livello di accuratezza, la rapidità, il campo di temperatura, le direttive europee ATEX/IECEx e altri.

Abbiamo quindi:

  • La linea X, la prima in termini di precisione e accuratezza;
  • La linea Y, quella più classica, che racchiude i trasmettitori industriali analogici con un bassissimo errore di temperatura;
  • La linea C, che completa la linea Y e copre le applicazioni raziometriche;
  • La linea D, che comprende i trasmettitori tra i più piccoli al mondo, perfetti per i microcontrollori;
  • La linea HB, linea ibrida che unisce l’accuratezza all’elevata larghezza di banda;
  • La linea laser, che comprende veri e propri circuiti amplificatori con resistenze regolabili mediante laser.

 

I trasmettitori di pressione

I trasmettitori di pressione di Keller sono celebri in tutto il mondo per la loro elevata precisione anche a diversi livelli di temperatura. In Keller tutti i misuratori di pressione vengono tarati per la pressione e la temperatura.

Nella vasta gamma di prodotti a disposizione di Keller, troviamo:

  • I trasmettitori di pressione OEM, che sono trasmettitori su misura, pezzi unici che possono essere completati con altri componenti per l’elettronica e la compensazione,
  • I trasmettitori di pressione digitali.
  • I trasmettitori di pressione analogici.

 

I trasduttori di pressione

A differenza dei trasmettitori di pressione, i trasduttori di pressione non necessitano di nessun trattamento attivo del segnale. In questo modo, l’utente ha a disposizione i segnali del ponte di misurazione con conseguenti basse limitazioni a livello di larghezza di banda e risoluzione.

Ogni trasduttore è costituito da un chip di silicio piezoresistivo montato su una piastra passante vetro-metallo saldata all’interno di un alloggiamento in acciaio inossidabile riempito di olio di silicone.

Tra i prodotti offerti, troviamo i trasduttori di pressione con membrana in acciaio inossidabile saldata a laser e quelli per l’alta pressione.

 

L’azienda

L’azienda Keller è tra i maggiori produttrici al mondo di sensori di pressione isolati basati sul principio piezoresistivo. Oltre ai prodotti citati, progetta e costruisce trasmettitori per applicazioni specifiche (come l’industria alimentare, per la biotecnologia, per attività di esplorazione di petrolio e gas, per l’aeronautica e l’industria automobilistica), oltre a prodotti specifici e costruiti su misura per i propri clienti.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

plastica riciclata

Additivi che migliorano la qualità della plastica riciclata

BASF lancia una nuova gamma di additivi che migliorano la qualità del materiale poliolefinico post-consumo e post uso industriale per...

La tecnologia waste-to-methanol converte chimicamente rifiuti urbani altrimenti smaltiti in discarica o avviati all’incenerimento, in un gas di sintesi da cui si ottiene il metanolo.

Patto per la tecnologia 'waste to methanol'

MyRechemical e Johnson Matthey cooperano per sviluppare commercialmente la tecnologia 'waste-to-methanol' a livello mondiale e...

Nuovi prepolimeri Low-Free di LANXESS

Nuovi prepolimeri Low-Free di LANXESS

Dall'azienda leader nella produzione di specialità chimiche LANXESS arrivano due nuovi prepolimeri a bassissimo contenuto di diisocianato...

Share This