La nuova gamma di HMI ORCA di R. Stahl per l’industria di processo

5 Marzo 2024
ORCA

Grazie al design modulare con solo un box per display e uno per l’elettronica, questi apparecchi sono costantemente aggiornabili allo stato della tecnica più recente.

 

R. STAHL è da più di 80 anni leader in prodotti e tecnologie per installazione in aree pericolose. Con sede a Waldenburg, in Germania, l’azienda è uno dei principali fornitori al mondo di prodotti Ex per automazione, controllo e distribuzione, installazione, illuminazione, segnalamento ottico-acustico.

In modo specifico nell’automazione di processo, R.STAHL realizza materiali certificati per aree a rischio esplosione, quali HMI, dispositivi Wireless LAN Access Point, Remote IO.

 

Con la sua gamma di HMI in continuo aggiornamento, R.STAHL può fornire prodotti e soluzioni nelle varie applicazioni di processo industriale, in particolare per l’industria OIL&GAS, chimica e farmaceutica.

Solitamente gli HMI per ambienti Ex non hanno un design modulare: spesso, per soddisfare requisiti di certificazione, vengono costruiti totalmente incapsulati a formare un unico oggetto; nei rari casi in cui essi sono realizzati prevedendo parti modulari separate, queste vengono collegate tramite molteplici cavi, comportando più lavoro durante l’installazione e possibilità che si verifichino errori. 

Con il lancio della sua nuova gamma di HMI ORCA, R.STAHL ha introdotto il nuovo sistema “EasyConnect click-fit”, dividendo i componenti della macchina in 2 unità: un E-Box – che contiene l’elettronica del computer o thin client – e il display box (D-Box), comprendente lo schermo e il multi-touch screen. Queste due tipologie di moduli esistono poi in diverse varianti (E-box con processori più o meno performanti, display più o meno grandi, …) combinabili tra loro, consentendo flessibilità in fase di installazione, manutenzione, riparazione e aggiornamento tecnologico. D-Box e E-Box possono essere separati e sostituiti in campo senza scollegare alcun cavo e senza rimuovere fisicamente l’HMi dalla sua custodia. In aggiunta i dispositivi ORCA per montaggio a pannello sono molto leggeri e maneggevoli, in confronto ad altre soluzioni di visualizzazione Ex. 

ORCA è disponibile in 3 taglie di display (12″, 15″ and 22″) e con 2 diversi E-Box: l’E-Box Standard è equipaggiato con processore Intel® Atom™ e una porta Ethernet. L’E-Box Pro è stato disegnato per applicazioni sfidanti ed è dotato di un Intel® Core™ i5 e varie connessioni Ethernet 1000Base-TX, 1000Base-SX or 1000Base-LX, in aggiunta a porte seriali e interfacce USB.

Gli HMI R.STAHL possono essere forniti integrati da un lettore di carte RFID contactless, per consentire agli operatori di autenticarsi nel sistema di controllo senza digitare password su tastiere o touchscreen. Si tratta di una funzionalità molto richiesta in particolare nel settore farmaceutico. 

La robustezza della piattaforma ORCA è garantita da dettagli come il suo frontale in vetro e poliestere a prova di graffi e di solventi. Inoltre, i dispositivi ORCA sono UV-resistant e, per quanto riguarda il frontale, conformi alle norme GMP e clean-room. I display sono molto luminosi e facilmente leggibili e supportano vari tipi di risoluzione per adattarsi ai requisiti dei software applicativi. I touchscreen supportano il multi-touch: è possibile quindi operare con gli stessi gesti divenuti familiari con gli smartphone, come swiping, scrolling, zooming. In aggiunta, è previsto l’utilizzo con i guanti. 

La sostenibilità ambientale è sempre stata tra le priorità di R. STAHL. Oltre a non contenere sostanze pericolose, i dispositivi sono stati progettati per rendere agevole il riciclo dei singoli componenti. Il tipo di protezione dalle esplosioni, tramite utilizzo di sabbia al posto di resina, consente di norma di procedere alla riparazione anziché alla sostituzione del singolo componente interno difettoso. 

Infine, gli HMI ORCA montano componenti energeticamente efficienti, hanno una funzione di regolazione automatica della luminosità e oscuramento automatico e funzionano senza ventola di raffreddamento. Tutto questo contribuisce a raggiungere una ridotta impronta CO2.

 

Per maggiori informazioni clicca qui

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

SPS Italia

SPS Italia si conferma un momento di incontro imperdibile per l’industria manifatturiera

40.133 visitatori verso un futuro 5.0, sostenibile e umano-centrico, alla dodicesima edizione della fiera Smart Production Solutions.

SPS Italia

SPS Italia 2024: un tour nelle tecnologie di oltre 800 espositori

Mancano pochi giorni alla dodicesima edizione di SPS Italia, la fiera dell’automazione e del digitale per l’industria, a Parma dal...

soluzioni mobili MWS

Affrontare le sfide idriche dell'industria: soluzioni mobili contro la carenza d'acqua

Emilio Turchi, di Mobile Water Solutions, approfondisce questa tematica esaminando alcune “soluzioni mobili” per fronteggiare gli stati d’emergenza legati all’approvvigionamento...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda