Liquigas sigla una partnership con il Gruppo Iren per rifornire tutti i propri siti italiani di energia green

19 Ottobre 2020
Liquigas

Saranno oltre 1.250 le tonnellate di CO2 equivalente che Liquigas non immetterà nell’atmosfera: un importante traguardo nel percorso di sostenibilità

 

Liquigas, società leader in Italia nella distribuzione di GPL e GNL, e il Gruppo Iren, una delle più importanti e dinamiche multiutility italiane quotata alla Borsa di Milano, annunciano la sigla di un accordo grazie al quale tutti i siti italiani di Liquigas saranno riforniti da energia da fonte rinnovabile certificata dal Gruppo Iren

 

Tale accordo è perfettamente in linea con la strategia di sostenibilità di Liquigas che promuove nuovi modelli di sviluppo anche grazie alla collaborazione con player nazionali che condividono lo stesso pensiero e direzioni di crescita del business in chiave sostenibile.

Da ottobre 2020 fino alla fine del 2021, circa 70 fra stabilimenti, depositi e altre utenze Liquigas saranno alimentati da energia proveniente da fonti rinnovabili: una fornitura che si stima superare i 3 milioni di kWh annuali. Grazie a questa decisione, Liquigas rafforza inoltre il proprio impegno per tutelare la salute dei cittadini favorendo una migliore qualità dell’aria respirata: saranno oltre 1.250 le tonnellate di CO2 equivalente che non verranno immesse nell’atmosfera.

Siamo convinti che per creare e diffondere nuovi modelli di sviluppo sia necessario valutare attentamente le nostre azioni, considerandone l’impatto sull’ambiente e le comunità, e agendo poi concretamente per cambiare il modo in cui lavoriamo nella direzione della crescita sostenibile” afferma Andrea Arzà, Amministratore Delegato di Liquigas. “La collaborazione con un partner di eccellenza come Iren si inserisce perfettamente in questa direzione e rappresenta un importante tassello nel percorso di sostenibilità che abbiamo tracciato per i prossimi anni, in quanto ci consente di contribuire al miglioramento della qualità dell’aria che respiriamo”.

Gianluca Bufo, Amministratore Delegato di Iren Mercato, società del Gruppo Iren, esprime soddisfazione per l’accordo: “Sono sempre di più le grandi aziende, come Liquigas, che hanno puntato sull’utilizzo e gli investimenti in energie rinnovabili. Questo comporta un immenso vantaggio in termini di riduzione dell’impatto ambientale delle nostre attività produttive ed è anche il sintomo dell’attenzione sempre crescente di business tradizionali a rinnovarsi, per essere più in linea con la moderna sensibilità green e per rispondere, a loro volta, ad un’esigenza dei loro clienti. Noi siamo capaci, e ben felici, di andare incontro a questo trend con le nostre offerte di energia verde certificata”.

L’accordo sottoscritto contribuirà pienamente al raggiungimento degli obiettivi che Liquigas ha delineato nel proprio Sustainable Development Plan. Liquigas è quindi in grado di contenere ulteriormente l’impatto della propria organizzazione sull’ambiente agendo nella direzione della riduzione degli inquinanti in atmosfera e contro il cambiamento climatico. Inoltre, scegliendo Iren, Liquigas contribuisce a dare valore all’industria italiana nella realizzazione di progetti e obiettivi di carbon neutrality e nella definizione di nuovi modelli per lo sviluppo sostenibile dei territori. ©

 

 

VISITA L’AZIENDA “LIQUIGAS”

 

ARTICOLI CORRELATI

fasce

Fasce riscaldanti e coperture termiche per fusti e cisternette

Le fasce riscaldanti per fusti sono utilizzate, in ambito industriale, allo scopo di mantenere alle condizioni termiche desiderate...

Sicit

Enel X e Sicit Group insieme per favorire la sostenibilità energetica

Grazie alla partnership con Enel X, l’azienda installerà un impianto fotovoltaico da 192 kWp (kilowatt di  picco) in grado di...

AB

BioLNG da biogas, accordo europeo tra l’italiana AB e l’olandese Stirling Cryogenics

L’utilizzo e la richiesta di biometano - un combustibile naturale e rinnovabile derivato dal processo di purificazione...

Pin It on Pinterest

Share This