Maire Tecnimont si aggiudica una nuova commessa nell’Oil & Gas

14 Luglio 2016

KT – Kinetics Technology, società del Gruppo Maire Tecnimont, ha firmato un contratto dal valore di circa 148 milioni di dollari per il progetto Clean Fuel di Petro Rabigh, da realizzare in Arabia Saudita. Progetterà e costruirà, in qualità di EPC, una naphta hydrotreater unit e un’unità di recupero zolfo. Il completamento dei lavori è previsto per l’inizio del 2019

KT – Kinetics Technology, controllata del Gruppo Maire Tecnimont – leader in ambito globale nel settore dell’Engineering Maire Tecnimont& Construction (E&C) – si è aggiudicata una rilevante commessa nei settori dell’Oil & Gas e dei fertilizzanti, che prevede lavori per un totale di 148 milioni di dollari (pari a circa 133 milioni di euro).

Seguirà in qualità di EPC il prestigioso progetto Clean Fuel, grazie a un accordo con il committente Rabigh Refining and Petrochemicals Company (noto anche semplicemente come “Petro Rabigh”), una joint venture tra Saudi Aramco, la compagnia nazionale saudita di idrocarburi, e Sumitomo Chemical, società chimica giapponese. Il progetto verrà completato all’interno del Rabigh Petrochemical Complex, in Arabia Saudita.

Maire Tecnimont si impegna a realizzare una nuova naphta hydrotreater unit, che sarà in grado di fornire 17.000 barili al giorno, una nuova unità di recupero zolfo, con una capacità di 290 tonnellate al giorno, e altri lavori di interconnessione. Attualmente la fine dei lavori è prevista per i primi mesi del 2019.

Commentando la firma dell’accordo Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato di Maire Tecnimont, ha dichiarato: “Con questa prestigiosa aggiudicazione da parte di uno dei clienti più importanti nell’industria dell’Oil & Gas, confermiamo le nostre eccellenti capacità e competenze, e il nostro focus su progetti technology-driven anche nel settore della raffinazione. Siamo entusiasti di continuare a supportare Petro Rabigh nello sviluppo tecnologico di uno dei complessi di trattamento idrocarburi più strategici del Paese”.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

ADIPEC 2022 Forum globale per la transizione energetica

ADIPEC 2022 Forum globale per la transizione energetica

ADIPEC 2022 presenta un programma per sostenere le economie globali e i sistemi energetici nella sfida per bilanciare accessibilità energetica, convenienza...

Valve world

Il mercato delle valvole industriali a Valve World Expo: le prime anticipazioni sulla fiera di Düsseldorf

Sono passati quattro anni dall’ultimo appuntamento con Valve World Expo e nel settore si respira una grande attesa per la...

Dräger rinnova la presenza a Safety Expo

Dräger rinnova la presenza a Safety Expo

Dräger torna in fiera con numerose novità, tutte dedicate al mondo della protezione personale e della prevenzione incidenti sui luoghi...

Share This