Manutenzione tubature con approccio predittivo

16 Maggio 2022
Manutenzione tubature con approccio predittivo

La rottura di una tubatura nel Oil&Gas può portare a perdite di centinaia di migliaia di litri di petrolio, provocando danni all’ambiente e lo spreco di energia che porta all’emissione di decine di tonnellate di CO2. Pipein affronta il problema della manutenzione con un approccio predittivo.

 

L’Oil&Gas rappresenta ancora oltre il 50% dell’energia prodotta annualmente nel mondo. È quindi essenziale ottimizzare il trasporto per evitare disastri ambientali e sprechi di risorse naturali. Pipein introduce un nuovo concetto di manutenzione delle tubature che consente di passare dall’attuale approccio preventivo ad una più efficace manutenzione predittiva.

Questo approccio innovativo è reso possibile da una piattaforma software ed un dispositivo hardware e consente di ridurre il rischio di rottura del 14% e di aumentare la vita media delle condutture del 20%.

L’hardware denominato Shark4 è un dispositivo automatizzato che viene inserito all’interno delle tubature. Lo strumento è dotato di una serie di sensori che permettono un’analisi completa dello stato di salute della condotta in meno di 6h. Grazie alla sua flessibilità, la sonda è in grado di integrare diversi tipi di sensori, che possono essere sostituiti a seconda del campo di applicazione. Il suo design gli permette, inoltre, di superare agilmente incrostazioni, snodi ed ostacoli.

Shark4 raccoglie i dati che vengono poi elaborati in post-processing attraverso un algoritmo predittivo di intelligenza artificiale che crea un modello digitale del tubo ed evidenzia le criticità della struttura, consentendo di stimare la vita utile residua e il rischio di rottura di ogni condotta. SeaHorse, questo il nome del software, aiuta i manager a decidere quando e dove intervenire in quanto fornisce indicazioni sul momento giusto per effettuare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, di fatto digitalizzando i processi di gestione e manutenzione delle tubature.

I dati raccolti durante le ispezioni vengono aggregati a quelli già in possesso dei clienti e forniti in un report finale. La grande flessibilità della soluzione proposta da Pipein consente l’accesso a diversi mercati tra cui le condotte forzate, gli acquedotti e la manutenzione delle condotte di idrogeno e Oil&Gas.

Pipein propone un servizio B2B composto da una soluzione a chiamata o un contratto di servizio a lungo termine, il quale offre anche la completa capacità predittiva.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

TotalEnergies punta sui polimeri riciclati per uso alimentare

TotalEnergies punta sui polimeri riciclati per uso alimentare

TotalEnergies ha aderito a NEXTLOOPP, un'iniziativa che riunisce 48 aziende della catena del valore della plastica che mira a creare...

Tecnologie per idrogeno pulite: Europa al top nei brevetti

Tecnologie pulite per l'idrogeno: Europa al top nei brevetti

I brevetti sull'idrogeno si spostano verso tecnologie pulite con Europa e Giappone in testa, secondo i risultati di uno studio...

ButanGas con IBM per migliorare performance e disponibilità dei servizi

ButanGas con IBM per migliorare performance e disponibilità dei servizi

La collaborazione di ButanGas ha portato all’adozione della tecnologia IBM Power per aumentare la reattività dei sistemi e migliorare la...

Share This