Massima flessibilità per adattarsi ad esigenze di produzione in continua evoluzione

23 Gennaio 2019
OMRON

OMRON ha annunciato il lancio globale della sua nuova Smart Camera serie FHV7 dotata di funzionalità di elaborazione delle immagini e di un’illuminazione strutturata che la rendono adatta a ispezioni visive avanzate.

 

Grazie al primo illuminatore multicolore al mondo*1 e a sensori ad alta risoluzione fino a 12 Megapixel all’avanguardia*2, la Smart Camera serie FHV7 permette di ottenere i massimi standard del settore in termini di precisione nelle ispezioni visive per una linea di produzione altamente diversificata.

A fronte di requisiti di qualità sempre più rigorosi da parte dei consumatori, la responsabilità sociale dell’azienda è sempre più importante. Per soddisfare questi requisiti, i produttori stanno introducendo controlli di qualità più severi allo scopo di mantenere e migliorare la qualità del prodotto, ed eventualmente identificare in maniera tempestiva le cause dei difetti. Inoltre, in linea con la tendenza della personalizzazione di massa di adattarsi alle mutevoli esigenze dei consumatori, diversi prodotti vengono sempre più spesso realizzati su una sola linea, che significa ispezioni della qualità dei prodotti in differenti colori e dimensioni. Per eseguire ispezioni di qualità così avanzate nella produzione flessibile, è fondamentale ridurre al minimo i tempi di inattività dovuti alla conversione in prodotti differenti.

È in questo contesto che OMRON sta facendo il suo ingresso nel campo delle Smart Camera ad alte prestazioni che facilitano l’utilizzo dell’ispezione visiva avanzata nei processi manifatturieri. Grazie all’illuminatore multicolore e a un obiettivo con messa a fuoco automatica, la serie FHV7 è in grado di rispondere in modo flessibile ai cambiamenti di colore e dimensione di oggetti da ispezionare; non è necessario disporre di conoscenze specifiche per l’installazione e la regolazione di fotocamere per soddisfare diversi prodotti e criteri di ispezione, anche in una linea di produzione flessibile dove più tipi di prodotti diversi sono realizzati in quantità diverse. Inoltre, l’elaborazione delle immagini a velocità senza precedenti*2 e la fotocamera da 12 megapixel con la migliore risoluzione di sempre permettono di raggiungere una maggiore precisione nelle ispezioni e di aumentare la qualità della produzione senza ridurne la velocità. A queste caratteristiche va ad aggiungersi un algoritmo di compressione ad alta velocità delle immagini che consente di comprimere le immagini ispezionate al doppio*3 della velocità regolare, permettendo il salvataggio di tutti i dati delle immagini anche durante la misurazione e la massima tracciabilità nei processi di produzione dove il controllo della qualità è fondamentale.

Grazie alla Smart Camera serie FHV7, OMROM accelera i processi di automazione innovativa insieme ai suoi clienti e continua a perseguire notevoli miglioramenti in termini di produttività e controllo della qualità per il settore manifatturiero.

 

Fonte: OMRON

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Vulnerabilità nei flow computer nell'Oil&Gas

Vulnerabilità nei flow computer nell'Oil&Gas

I ricercatori di Team82 di Claroty hanno individuato una vulnerabilità nei flow computer e nei controller remoti TotalFlow di ABB...

Think Tank

Chiusa la IV° edizione del Think Tank di IVS sul comparto valvole industriali

Al centro dell’incontro le grandi opportunità legate allo sviluppo delle tecnologie per la produzione dell’idrogeno quale fonte...

Rubix si rafforza nel settore della lavorazione materie plastiche

Rubix si rafforza nel settore della lavorazione materie plastiche

Rubix incorpora Barlotti Srl, da più di quarant'anni punto di riferimento per quanto riguarda le lavorazioni delle materie termoplastiche e...

Share This