Nuovo sensore laser E3AS-HL di Omron

15 Dicembre 2020
Omron

La nuova tecnologia di rilevamento consente di rilevare anche i target più difficili e riduce la necessità di installazioni complesse

 

OMRON ha lanciato un nuovo sensore laser CMOS E3AS-HL con tecnologia di rilevamento leader nel settore, che ne migliora significativamente la capacità. Il rilevamento affidabile di target difficili da rilevare consente di eliminare la necessità di lunghe operazioni di progettazione e regolazione dell’installazione durante la messa in servizio delle apparecchiature.

 

Il rilevamento tramite i convenzionali sensori fotoelettrici riflettenti è influenzato dal colore, dal materiale o dalla superficie del target e sono necessarie esperienza e competenze umane per progettare e regolare l’installazione dei sensori per ciascun target. Questo problema si verifica spesso nell’industria automobilistica e alimentare, dove vengono rilevati target diversi con forme complesse e superfici lucide.

Il nuovo sensore laser CMOS E3AS-HL è in grado di rilevare in modo affidabile target impossibili da rilevare con i sensori fotoelettrici riflettenti. Il suo algoritmo di rilevamento, il primo nel settore, raggiunge il campionamento ad alta velocità di 10.000 volte al secondo e gli esclusivi processi di accumulo di OMRON aumentano la sensibilità amplificando la quantità minima di luce riflessa dal target. La tecnologia di produzione regola la posizione della lente del ricevitore nel sensore a livello di micrometro, consentendo il rilevamento affidabile per target di qualsiasi colore, materiale e forma.

Queste tecnologie consentono al sensore E3AS-HL di rilevare in modo affidabile componenti automobilistici lucidi, curvi e dalla forma irregolare e confezioni e prodotti alimentari lucidi e colorati. Il sensore E3AS-HL può essere utilizzato nei casi in cui erano stati impiegati sensori fotoelettrici riflettenti e contribuisce a ridurre significativamente il tempo necessario per regolare la posizione di installazione del sensore, l’angolo e i valori di soglia.

Caratteristiche principali:


1. Il rilevamento affidabile di oggetti difficili riduce i tempi di progettazione e messa in servizio delle apparecchiature

2. La maggiore flessibilità del design delle apparecchiature riduce i tempi di progettazione

3. Il rivestimento antincrostazione sulla superficie sensibile garantisce un funzionamento stabile anche in ambienti difficili (in attesa di brevetto)

4. Il display OLED e l’apprendimento consentono un’impostazione rapida e semplice.

 

 

Per ulteriori informazioni, visita il sito.

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Valve world

Il mercato delle valvole industriali a Valve World Expo: le prime anticipazioni sulla fiera di Düsseldorf

Sono passati quattro anni dall’ultimo appuntamento con Valve World Expo e nel settore si respira una grande attesa per la...

Dräger rinnova la presenza a Safety Expo

Dräger rinnova la presenza a Safety Expo

Dräger torna in fiera con numerose novità, tutte dedicate al mondo della protezione personale e della prevenzione incidenti sui luoghi...

Rilevamento tempestivo degli incendi con le termocamere FLIR

Rilevamento tempestivo degli incendi con le termocamere FLIR

Le termocamere di Teledyne FLIR aiutano a prevenire gli incendi rilevando i punti caldi prima che si verifichino eventi di...

Share This