Partirà il 15 ottobre in Egitto la Mediterranean Offshore Conference 2019

24 Settembre 2019
Mediterranean Offshore Conference

Sotto il patrocinio del Ministro del Petrolio e delle risorse minerali, aprirà il 15 ottobre ad Alessandria d’Egitto, la decima edizione di MOC, Mediterranean Offshore Conference, un evento importante che vede riunite le più importanti società operanti nel settore energetico del bacino del Mediterraneo ed in particolare nel settore offshore di petrolio e gas

 

Il tema della conferenza “Mediterranean Resources – The Egyptian challenge opening new horizons” affronterà la prossima ondata di opportunità di investimento in Egitto: collegare le due sponde del Mediterraneo ha come obiettivo quello di incoraggiare la collaborazione internazionale nello sviluppo dell’industria petrolifera egiziana.

Dall’ultima edizione del 2018, l’industria dell’energia è cambiata e continua a essere all’avanguardia negli investimenti e nelle tecnologie incentrate sul raggiungimento di una bassa emissione di carbonio futuro. C’è ancora molto lavoro da fare, ma la conferenza offrirà molteplici occasioni per confrontarsi e discutere di strategie e scenari per nuove soluzioni e per le più recenti tecnologie al fine di consentire la transizione tra le due sponde del Mediterraneo. Il governo egiziano continua a dimostrare un forte impegno ad abbracciare nuovi ed emergenti campi di analisi che forniscono all’industria petrolifera e del gas metodi innovativi evolvendo in questo modo, i bisogni delle generazioni future.

È molto importante riconoscere il supporto continuo ricevuto dai professionisti del settore e dalle aziende che definiscono gli standard come Eni, BP, Shell, Edison, ENPPI, Petrojet, Wintershall Dea, Halliburton, Gasco, solo per citarne alcuni. La loro visione di un futuro prospero per la nostra industria è cruciale per mantenere bassi i costi e aumentare il livello di eccellenza operativa. Adesso più che mai è importante muoversi verso un mondo a basse emissioni di carbonio come parte della transizione energetica e verso iniziative rivolte a questo obiettivo comune.

Riunendo i più grandi nomi dell’industria petrolifera e del gas naturale e le più grandi aziende nazionali ed estere che operano nella regione, MOC è riuscita a raccogliere anche quest’anno un gran numero di aziende specializzate nella fornitura di servizi di supporto rendendo l’evento uno tra i più completi e di successo nella regione. Il MOC offrirà un’opportunità unica ai partecipanti di scambiarsi e mettere a confronto le precedenti esperienze oltre a mostrare le ultime tecnologie internazionali e analizzare i vantaggi per quanto riguarda lo studio delle possibilità di sviluppo, soprattutto nel settore dell’esplorazione.

L’evento MOC si svolgerà dal 15 al 17 ottobre ad Alessandria d’Egitto, presso la BACC – Bibliotheca Alexandrina Conference Centre.

 

Per maggiori informazioni sull’evento clicca qui

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Soluzione a LED decentralizzata per l'illuminazione di emergenza in aree pericolose

Soluzione a LED decentralizzata per l'illuminazione di emergenza in aree pericolose

Eaton aggiunge la ExLin NE+ con batteria integrata alla gamma di plafoniere antideflagranti a LED ExLin per aree a rischio...

ADIPEC 2022 Forum globale per la transizione energetica

ADIPEC 2022 Forum globale per la transizione energetica

ADIPEC 2022 presenta un programma per sostenere le economie globali e i sistemi energetici nella sfida per bilanciare accessibilità energetica, convenienza...

Valve world

Il mercato delle valvole industriali a Valve World Expo: le prime anticipazioni sulla fiera di Düsseldorf

Sono passati quattro anni dall’ultimo appuntamento con Valve World Expo e nel settore si respira una grande attesa per la...

Share This