Pepperl+Fuchs: Gestione dei livelli nell’era di Internet of Things

6 maggio 2019
Pepperl+Fuchs

Pepperl+Fuchs ha presentato un sensore di livello che trasmette i dati a una stazione remota sicura, collegata tramite una rete Industrial Internet of Things. Il sensore IoT Wilsen.sonic.level è incluso in uno starter kit insieme al Wilsen.service e a una piattaforma di archiviazione dati aziendale, per facilitare la sperimentazione di questa nuova tecnologia. La facilità di utilizzo dello starter kit consente di valutare più rapidamente i benefici offerti della tecnologie IoT per la propria azienda.

Una rete Industrial Internet of Things collega il mondo virtuale dell’informatica con il mondo reale dell’ingegneria delle macchine e degli impianti, e apre nuove possibilità per l’automazione dei processi. Grazie a sensori radio capaci di trasmettere i dati misurati su Internet è inoltre possibile controllare risorse distribuite su un’area molto grande o risorse che sembrano impossibili da connettere per via della loro mobilità.

Con Wilsen.sonic.level, Pepperl+Fuchs offre un sensore wireless ad ultrasuoni per monitorare i livelli di riempimento in contenitori mobili, serbatoi e silos. Inoltre, il dispositivo alimentato a batteria permette la geolocalizzazione del contenitore e trasmette i dati rilevati a uno specifico punto di raccolta su Internet, tramite una connessione GSM o LoRaWan. Wilsen.service non solo garantisce lo scambio sicuro dei dati, ma consente anche la gestione centralizzata di tutti i sensori IoT presenti sul campo. A loro volta, anche i sistemi software e le piattaforme per l’elaborazione dei dati aziendali possono essere collegati al servizio.

Pepperl+Fuchs ha predisposto uno starter-kit che include tutti i componenti necessari per realizzare un sistema IoT funzionante. Questo pacchetto, a costo fisso e disponibile solo per un breve periodo, consente alle parti interessate di iniziare a utilizzare l’Internet of Things anche senza avere conoscenze preliminari, così da poter accumulare esperienza nel proprio ambiente di processo il più rapidamente possibile.

ARTICOLI CORRELATI

DDLS 500

Fotocellula di trasmissione dati DDLS 500

La fotocellula di trasmissione ottica dei dati DDLS 500 permette una trasmissione dei dati trasparente, senza contatto e priva di...

Firefly

FLIR annuncia Firefly DL, la prima telecamera per sistemi di visione con Deep Learning

La telecamera per sistemi di visione con Deep Learning FLIR Firefly è disponibile per l'acquisto per progettisti...

Pin It on Pinterest

Share This