Compressori Atlas Copco Oil free ZR/ZT

Atlas Copco, azienda leader nella fornitura di soluzioni d’avanguardia per l’aria compressa e  per i gas industriali, ha sviluppato un’ampia gamma di compressori d’aria di tipo Oil-free per applicazioni in cui la qualità dell’aria compressa è essenziale per il prodotto finale e i processi  produttivi.

La purezza dell’aria fornita da questi macchinari è infatti talmente elevata che Atlas Copco è stata la prima azienda produttrice a ricevere sia la certificazione “Class Zero” relativa  alla normativa ISO 8573-1 che la certificazione ISO 22000 per lo stabilimento di produzione  dei compressori Oil-free di Anversa, in Belgio.  

Tra di essi spiccano i compressori con tecnologia rotativa a vite e a camme (ZR e ZT), progettati specificatamente per garantire una produzione senza rischi ad aziende per cui è  necessario l’impiego di aria di purezza elevata, come quelle del food & beverage, del chimico/farmaceutico, dell’elettronica e del packaging.  

In tutti questi settori, infatti, è molto importante garantire l’assenza di contaminazione da olio  e vapori oleosi sugli imballaggi che andranno a contatto con prodotti come alimenti o farmaci,  la cui sicurezza deve essere certa e certificata. 

 

Atlas CopcoI compressori ZR e ZT, sono disponibili anche nella versione con tecnologia Oil free e a Velocità variabile (VSD) che consente di regolare il flusso di aria compressa in base alle reali  necessità richieste dal processo: tutto ciò si traduce in una significativa riduzione dell’energia  consumata e dei costi di gestione dell’intero impianto, nonché, allo stesso tempo, in un  minimo impatto ambientale.  

In aggiunta ai compressori oil free a velocità variabile (VSD) sono stati introdotti nuovi compressori della gamma ZR e ZT 75-160 VSD+ (Premium) che consentono di incrementare i  benefici del risparmio energetico di oltre il 10% rispetto alle versioni della serie precedente. 

Tutti i compressori Oil Free della serie Z sono certificati Class Zero (garanzia che il compressore  non introduce agenti inquinanti nell’aria compressa) ed ISO 22000 (garanzia di lavorare con zero  rischi di contaminazione e di garantire prodotti di qualità e sicuri per i consumatori). 

 

Grazie al loro doppio motore a magneti permanenti a velocità variabile e ad un sistema di  raffreddamento avanzato, la gamma di compressori ZR eZT 75-160 VSD+ consentono un  risparmio energetico fino al 35%: un livello di efficienza senza pari tanto da essere stati nominati miglior prodoto dell’anno 2019. 

Questo altissimo grado di efficienza è inoltre reso possibile dal controller Elektronikon® MK V  Touch che consente l’ottimizzazione del funzionamento dei compressori ed il loro monitoraggio continuo, anche da remoto tramite pc/tablet e smartphone, grazie all’innovativo sistema SMARTLINK 2.0

 

Per maggiori informazioni clicca qui

 

 

© Riproduzione riservata

ALTRI PRODOTTI

ARTICOLI

Atlas Copco al fianco di Sanofi per vincere le sfide ambientali 

Atlas Copco al fianco di Sanofi per vincere le sfide ambientali 

Grazie alla partnership con Atlas Copco e al costante aggiornamento tecnologico i consumi dello stabilimento Sanofi di Scoppito sono diminuiti...

Industria 4.0: un'opportunità per ridurre i costi di gestione della sala compressori

Industria 4.0: un'opportunità per ridurre i costi di gestione della sala compressori

I sistemi di monitoraggio e controllo intelligente per la sala compressori ottimizzano la...

Da Atlas Copco i compressori d’aria amici dell’ambiente

Da Atlas Copco i compressori d’aria amici dell’ambiente

L’azienda svedese lancia i nuovi compressori d’aria con tecnologia VSDS, privi di terre rare nel motore, compatibili con l'Industria 4.0...

Share This