ROELMI HPC punta sulla “la valorizzazione dell’ecosistema”

18 Luglio 2022
ROELMI HPC punta sulla “la valorizzazione dell'ecosistema”

ROELMI HPC adotta un rigoroso metodo orientato alla salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili, puntando su un nuovo approccio definito “La Valorizzazione dell’ecosistema” che si basa sul concetto di ecosistema inteso come unione di più comunità che insieme lavorano per migliorare l’ambiente e la vita umana.

 

L’azienda italiana concentra la propria attività nella ricerca, progettazione e produzione di ingredienti attivi e funzionali per la cosmetica e la nutraceutica.

 

L’attitudine al progresso è da sempre concentrata sull’innovazione sostenibile, attraverso l’adozione di un modello economico e di società più equo, inclusivo e sostenibile. Fin dalla sua fondazione, l’azienda persegue gli obiettivi CSR per offrire ingredienti dall’alto valore tecnologico e dalla sicurezza ed efficacia comprovate. Tale strategia trova la massima coniugazione nel proprio programma aziendale volontario denominato N.I.P.® (Nature Is People).

È in questo contesto che, ROELMI HPC è orgogliosa di presentare alcune delle eccellenze tecnologiche:

  • Olifeel®, dai sottoprodotti della lavorazione dell’olio d’oliva non destinato all’uso alimentare, la materia prima è frazionata per selezionare sostanze standardizzate e performanti, specificamente ricombinate per scopi cosmetici, con l’eliminazione delle impurità classiche di una derivazione naturale. 
  • EMotion® e BeauSens®, da colture oleaginose a bassa richiesta energetica e sottoutilizzate, vengono estratti oli vegetali che forniscono le chiavi per uno sviluppo circolare che integra i principi della chimica verde garantendo un basso impatto ambientale. Esteri dalle texture cosmetiche diverse, emulsionante olio in acqua e tensioattivo delicato sono esempi della gamma di prodotti offerti. 
  • CytoFruit® Waters, dalle frazioni non edibili della frutta utilizzate per la produzione di succhi e concentrati alimentari, vengono create acque biologicamente attive che concorrono alla salvaguardia dell’ambiente in quanto il loro utilizzo prevede un minor consumo di acqua potabile durante la fase di produzione.

 

 Per saperne di più clicca qui

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

riciclo chimico itelyum plasta rei

Economia circolare, il Gruppo Itelyum entra nel mercato del riciclo chimico della plastica

Il processo, messo a punto da Plasta Rei, permette di recuperare oltre il 95% del PET utilizzato, contribuendo significativamente alla...

h3i 2024 industry chemistry

H3i 2024: cinque motivi per non mancare all'appuntamento i prossimi 5 - 6 Marzo

L'incontro annuale dedicato ai professionisti per la formulazione del settore detergenza in ambito domestico, industriale e istituzionale, torna all’NH Milano...

DECT D83ex ascom

Newchem sceglie i dispositivi DECT D83ex e la piattaforma Ofèlia di Ascom

L'azienda chimico-farmaceutica migliora la comunicazione interna e ottimizza la gestione e l’invio di allarmi nello stabilimento di Verona, grazie a...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda