Sistemi di centrifugazione monouso kSep®

15 Novembre 2017
sistemi di centrifugazione monouso

Ecco kSep® di Sartorius Stedim Italy, l’innovativo sistema di centrifugazione monouso automatizzato e completamente chiuso

 

I kSep® di Sartorius Stedim Italy sono i primi sistemi di centrifugazione monouso completamente chiusi. Questi sistemi sono interamente automatizzati e progettati per il recupero di oltre il 97% di prodotto tramite un’efficiente separazione del prodotto dalla sospensione. Inoltre, il processo con basse forze di taglio garantisce una ridotta contaminazione downstream (causata da detriti cellulari o enzimi proteolitici) ed un’elevata qualità del prodotto. I sistemi kSep® sono impiegati con successo per la produzione di proteine ricombinanti (es. mAb) con processi a base di colture cellulari CHO.

La tecnologia brevettata kSep® è al momento l’unica soluzione disponibile sul mercato per i produttori che vogliano raccogliere le cellule come prodotto o eliminarle come derivati durante la produzione.

Grazie all’equilibrio di forze centrifughe e flusso del fluido, kSep® trattiene le particelle, come cellule o microvettori, sotto forma di un letto fluidificato concentrato in un flusso continuo di terreno o tampone.

Sono attualmente disponibili due modelli con scalabilità intrinseca, adatti per densità cellulari da basse a molto elevate. I set sterili monouso sono prodotti con materiali di classe VI.

Applicazioni  

  • Raccolta / Chiarifica  
  • Terapia cellulare
  • Produzione di vaccini
  • Lavorazione del sangue

 

Vantaggi per il bioprocessing

  • Integrazione e/o riduzione delle fasi e della durata dei processi
  • Migliore recupero di solidi e liquidi
  • Possibilità di rimuovere selettivamente piccole impurità particellari, come detriti cellulari, virus extracellulari, ecc.
  • Scalabilità intrinseca (4-6 volte) per sviluppo e produzione usando lo stesso sistema
  • Automazione con opzione di modalità completamente manuale
  • Hardware invariato per applicazioni diverse
  • Efficienza per colture sia a bassa che ad elevata (>150 milioni cellule/ml) densità cellulare

 

Trattamento avanzato delle cellule

  • Esercita basse forze di taglio sulle cellule mantenendole intatte
  • Mantiene un ambiente sano per sostenere la vitalità cellulare
  • Permette un completo recupero del prodotto surnatante dalla sospensione senza diluizione
  • Mantenendo le cellule intatte riduce la contaminazione intracellulare da proteine in applicazioni di raccolta

kSep® è già utilizzato con successo dalle principali aziende biofarmaceutiche per diverse applicazioni di bioprocessing.

Per maggiori informazioni clicca qui

Fonte Sartorius Stedim Italy

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

processori Google Cloud

Bayer accelera l'R&D in-silico con i processori Google Cloud

La multinazionale tedesca intende sfruttare la potenza di calcolo ad alte prestazioni di Google Cloud per aumentare l'efficienza nella scoperta,...

Le nuove sfide della meccatronica in Italia

Le nuove sfide della meccatronica in Italia: asset tangibili e intangibili in versione 5.0

Gli Stati Generali della Meccatronica, evento di avvicinamento alla Fiera Internazionale A&T, realizzano la...

Soluzione all-in-one per il monitoraggio di pressione nella lavorazione del plasma

Soluzione all-in-one per il monitoraggio di pressione nella lavorazione del plasma

Il trasmettitore di pressione UPT-2x di WIKA è una soluzione completa che soddisfa i requisiti di...

Share This