Biometano, un potenziale da 7 miliardi di metri cubi al 2030

14 Novembre 2023
biometano

La Piattaforma Tecnologica Nazionale del Biometano coordinata dal Cib – Consorzio Italiano Biogas e dal Cic – Consorzio Italiano Compostatori ha presentato il documento “Il ruolo del biogas e del biometano nella transizione eco-energetica. Sfide e obiettivi”.

 

Una soluzione alla crisi energetica e climatica, ma anche un impulso al percorso di decarbonizzazione del sistema economico produttivo del Paese, nonché di valorizzazione dei sottoprodotti di origine agricola e della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata. La Piattaforma Tecnologica Nazionale del Biometano coordinata dal Cib – Consorzio Italiano Biogas e dal Cic – Consorzio Italiano Compostatori ha presentato il documento “Il ruolo del biogas e del biometano nella transizione eco-energetica. Sfide e obiettivi”, alla presenza del ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Gilberto Pichetto Fratin.

Il documento delinea le nuove opportunità del settore, alla luce dell’attuale scenario che vede una produzione di 2 miliardi e mezzo di metri cubi di gas rinnovabile destinato soprattutto alla produzione elettrica e termica rinnovabile e per una quota minoritaria, pari a circa 420 milioni di Smc, immesso in consumo come biometano nel settore dei trasporti.

Inoltre, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) prevede entro il 2026 ulteriori 2,6 miliardi di Smc di biometano attraverso la realizzazione di nuovi impianti e la riconversione di una parte di quelli esistenti. Ma l’Italia, secondo Paese in Europa per produzione di biogas e tra i principali al mondo, può aspirare a obiettivi ancora più ambiziosi, in linea (se non superiori) alle traiettorie positive già evidenziate con la proposta di revisione del Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (Pniec) presentata a Bruxelles e ai target inseriti nel Piano della Commissione Ue RePowerEu che prevede l’obiettivo di produrre 35 miliardi di Smc entro il 2030. Infatti, secondo i dati dello studio Farming for Future del Cib, il settore agricolo può raggiungere al 2030 più di 6 miliardi di Smc complessivi di biometano mentre, secondo il Cic, la produzione da rifiuti a matrice organica può raggiungere 1 miliardo di Smc, dagli attuali 200 milioni.

“Le sfide che hanno attraversato il Paese nel corso degli ultimi anni hanno dato nuovo slancio a soluzioni energetiche sostenibili e nazionali, attraverso una serie di provvedimenti che hanno favorito ulteriormente lo sviluppo del biogas e del biometano, con importanti segnali per avviare gli investimenti e i cantieri nell’ambito del Pnrr. Oggi, però, viene chiesto a tutti gli attori della filiera, che fanno parte della Piattaforma Tecnologica Nazionale del Biometano, un maggiore impegno per non rallentare il rilancio rinnovabile e green del Paese. Per questo, il documento presentato oggi contiene una roadmap concreta per il raggiungimento degli obiettivi di transizione energetica che tengano conto delle esigenze del settore e delle imprese. Pertanto, è necessario avviare con le Istituzioni una pianificazione degli investimenti che superi l’orizzonte del Recovery Plan, che consenta una programmazione industriale in linea con le ambizioni del Paese e che traguardi gli obiettivi del 2030 e oltre”, affermano i rappresentanti delle Associazioni della Piattaforma.

 

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

BaxEnergy

Tecnologia per le energie rinnovabili, la giapponese Yokogawa ha acquisito BaxEnergy

Previste cento nuove assunzioni e la creazione di una nuova sede carbon positive per la multinazionale con sede operativa ad...

andritz depurazione dei fumi

Andritz fornirà un nuovo sistema di depurazione dei fumi all'impianto di incenerimento rifiuti di Hamm

La modernizzazione garantisce un'ulteriore riduzione delle emissioni in linea con i nuovi requisiti di legge, assicurando così il futuro del...

Global Energy Transition Congress and Exhibition

Si conclude il primo GET, il forum che ha fissato i parametri per delineare il percorso verso l'obiettivo Net Zero

Sulla base del successo dell'edizione inaugurale, l’edizione 2025 del Global Energy Transition Congress and Exhibition aprirà un nuovo capitolo nella...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda