Vanzetti Engineering, pompe criogeniche per il trasferimento del bioGNL

15 Novembre 2023
Vanzetti Engineering Pompe criogeniche

Le pompe criogeniche di Vanzetti Engineering sono state installate in un innovativo impianto di produzione di biogas a Vipiteno (Bolzano), dove vengono utilizzate per il trasferimento del bioGnl dai serbatoi di stoccaggio verso i camion e le autobotti gommate.

Vanzetti Engineering ha contribuito alla realizzazione di un impianto di produzione di biogas, inserito in un’economia circolare regionale, in grado di contribuire alla decarbonizzazione dell’allevamento lattiero-caseario locale e di ridurre l’inquinamento da nitrati nel suolo. Si tratta di biwi, innovativo impianto realizzato a Vipiteno da Biogas Wipptal, società agricola della Val di Vizze (Bolzano). Tecnogas si è occupata della realizzazione dell’impianto di stoccaggio e distribuzione del bioGnl ricavato dal biogas a seguito del processo di liquefazione, scegliendo di utilizzare le pompe criogeniche di Vanzetti Engineering, azienda che progetta e realizza apparecchiature criogeniche per Gas Naturale Liquefatto (Gnl) e gas dell’aria.

Un esempio virtuoso di economia circolare 

Gli impianti di biogas sono fondamentali per l’agricoltura locale. Biogas Wipptal trasforma letame e liquami in concime attraverso un processo di fermentazione e produce allo stesso tempo bioGnl. L’eccessiva concimazione dei terreni agricoli può essere così evitata, proteggendo le acque sotterranee. biwi si differenzia dagli impianti di biogas convenzionali e purifica la parte di acqua estratta dal letame fermentato per mezzo di un sistema di osmosi inversa, in modo che l’acqua possa essere reimmessa nel flusso locale. Il concentrato liquido ottenuto viene utilizzato come fertilizzante liquido in agricoltura, mentre la componente solida ricavata dai residui della fermentazione viene trasformata in biwi bio-pellet di fertilizzante organico. Un approccio innovativo per la gestione dei reflui zootecnici, che permette di riciclare integralmente tutte le sostanze prodotte, offrendo un esempio virtuoso di economia circolare.

 

Impianto di stoccaggio e distribuzione del bioGnl

Per la realizzazione dell’impianto di stoccaggio e distribuzione del bioGnl, Biogas Wipptal si è affidata alla competenza e all’esperienza della società Tecnogas, che da cinquant’anni opera nel settore dei carburanti alternativi e che si è sempre contraddistinta sul mercato per la qualità e sicurezza delle sue soluzioni, divenendo nel tempo un vero punto di riferimento per tutti i principali operatori del gas. Con sede principale a Fidenza (Parma), in un’area di 20.000 metri quadrati che ospita gli uffici, il magazzino e l’officina meccanica, Tecnogas fa parte di Rosehope Ltd, Gruppo costituito da 5 marchi storici attivi nel settore idrocarburi e automotive in Italia e all’estero. Nello specifico, Tecnogas è specializzata nella progettazione, costruzione e manutenzione di impianti per carburanti alternativi, autobotti e compressori per Gpl.

Come spiega Erich Zanata, che ricopre il ruolo di tecnico-commerciale in Tecnogas, l’impianto realizzato per Biogas Wipptal si inserisce a valle dell’impianto di liquefazione del bioGnl. “Il nostro incarico è stato quello di realizzare l’impianto di stoccaggio fisico e di distribuzione del bioGnl per due utilizzi differenti: uno legato al trasferimento del bioGnl per uso autotrazione, cioè direttamente sui camion che trasportano merci per le aziende del consorzio di cui Biogas Wipptal fa parte; l’altro inerente al trasferimento del bioGnl su autocisterne gommate per la vendita presso distributori stradali o altri clienti di Biogas Wipptal”.

 

Il ruolo delle pompe criogeniche di Vanzetti Engineering

Con la pompa criogenica sommersa Artika 160-3S di Vanzetti Engineering il bioGnl viene trasferito dai due serbatoi di stoccaggio ai camion utilizzati per la distribuzione delle merci verso la zona del sud Europa e del nord Italia. Nello specifico, la pompa è utilizzata per trasportare il bioGnl all’erogatore o dispenser che viene poi collegato al serbatoio del camion e rappresenta, quindi, il cuore del sistema di travaso del bioGnl verso il camion. “Si tratta di una pompa criogenica che Tecnogas utilizza da molti anni per questo tipo di applicazioni. Abbiamo già realizzato più di una trentina di impianti in Italia con queste pompe, che si sono rivelate molto affidabili nel tempo permettendoci di offrire un valore aggiunto ai nostri clienti”. 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

idrogeno rinnovabile - Commissione europea

La Commissione europea lancia la prima asta per sostenere la produzione di idrogeno rinnovabile

Bruxelles ha avviato la prima asta nell'ambito della Banca europea dell'idrogeno per sostenere la produzione di idrogeno rinnovabile in Europa,...

DME nextchem

NEXTCHEM (Maire) e Dimeta insieme per sviluppare la produzione di dimetiletere (DME) rinnovabile e riciclato

MyRechemical, parte della business unit Sustainable Technology Solutions guidata da NEXTCHEM, e Dimeta B.V. condurranno uno studio per esplorare la...

Shell 3DP lab DNV

Oil&Gas, B.F.E. Bonney Forge ottiene da DNV SCPA la certificazione PED

B.F.E. Bonney Forge, azienda specializzata nella produzione di valvole industriali per l’utilizzo nel settore Oil&Gas, ha ricevuto da DNV Supply...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda
Iscriviti alla Newsletter

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60


Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a:

Anes  Assolombarda

Iscriviti alla Newsletter