Eusoft sigla un accordo di collaborazione con l’Università di Bialystok

19 dicembre 2017
LIMS Eusoft.Lab 10

Siglato importante accordo di collaborazione con l’Università di Bialystok che consentirà agli studenti delle Facoltà di Biologia e Chimica di utilizzare il LIMS Eusoft.Lab 10

 

Favorire il diffondersi della cultura dell’innovazione fra le nuove generazioni è sempre stato uno degli obiettivi della Eusoft. Oggi questo obiettivo compie un passo ulteriore verso la sua realizzazione grazie ad un accordo di collaborazione tra Eusoft e l’Università di Bialystok. L’iniziativa consentirà agli studenti delle Facoltà di Biologia e Chimica di utilizzare il LIMS Eusoft.Lab 10 a scopo didattico, offrendo così ai futuri analisti la possibilità di apprendere l’uso di uno strumento altamente innovativo per l’automazione e la digitalizzazione di tutti i processi-chiave del laboratorio.

“È un grande piacere inaugurare questo programma, che pone le basi per interessanti sviluppi futuri” – ha dichiarato Stefano D’Ascoli, CEO Eusoft – “La collaborazione tra settore privato ed istruzione pubblica è un catalizzatore per la trasformazione industriale, per lo sviluppo di nuove tecnologie e per la modernizzazione dell’università. Quando aziende e centri universitari cooperano per spingere avanti le frontiere della conoscenza, si genera un potente motore per l’innovazione e la crescita economica”.

Grazie al LIMS Eusoft.Lab 10, gli operatori del laboratorio e gli studenti si vedranno liberati dall’onere di effettuare attività manuali e ripetitive, e avranno l’opportunità di dedicarsi a compiti a più alto valore aggiunto, come l’analisi dei dati o lo sviluppo di approcci alternativi alle ricerche.

Fonte Eusoft

ARTICOLI CORRELATI

Misuratore di portata elettromagnetico

Endress+Hauser: Misuratore di portata elettromagnetico per liquidi conducibili

Endress+Hauser: Misuratore di portata elettromagnetico per liquidi conducibili plug-and-play semplice e intelligente per le utility

50° Olimpiade internazionale della Chimica

21 Aprile: All'Università di Parma la finale regionale dei giochi della chimica

All'Università di Parma la finale regionale valida per la selezione della rappresentativa italiana alla 50° Olimpiade internazionale della Chimica

amplificatori burster

Amplificatori modulari con interfaccia fieldbus

Il futuro mondo dell'automazione presenta agli utenti sfide come il networking, la velocità, l'accuratezza, l'integrazione e l'economicità.