Attuatori SarvEx a velocità variabile

Gli attuatori a velocità variabile SarvEx di Auma rispondono alle necessità di regolazione e controllo anche in aree con pericolo di esplosione. I dispositivi SAVEx per operazioni di apertura e chiusura e SARVEx multigiro per operazioni di modulazione, combinati con unità di controllo intelligenti ACVEx, garantiscono il totale controllo della velocità del motore in ogni momento.

Nelle applicazioni oil & gas, la velocità variabile offre vantaggi significativi per compiti sfidanti di controllo delle valvole, poiché permette di selezionare la velocità operativa ideale per ogni cambio di posizione. L’accuratezza del positioning e il setpoint control ottimizzato incrementano in modo considerevole l’efficacia del controllo della posizione delle valvole. Su valvole multiporta, gli attuatori a velocità variabile permettono un rapido e accurato switch over tra le porte.

I nuovi attuatori a prova di esplosione SAVEx e SARVEx completano la serie di SAV e SARV weatherproof e sono disponibili in sei taglie, con coppie fino a 1.000 Nm. I range di velocità includono 6–60 rpm, 12–108 rpm e 24–216 rpm.

 

Per maggiori informazioni visita il sito.

 


AUMA Italiana nasce nel 1976 come filiale del gruppo tedesco AUMA Riester GmbH & Co. KG, un gruppo internazionale che da oltre 50 anni progetta, costruisce e vende – in ogni parte del Mondo – attuatori elettrici, unità di controllo e riduttori per valvole industriali e organi di intercettazione in genere.

ALTRI PRODOTTI

ARTICOLI

PROFOX

Auma Group presenta PROFOX, il nuovo innovativo attuatore elettrico

Profox, il nuovo attuatore intelligente e compatto del gruppo Auma, è un prodotto innovativo realizzato secondo i più moderni concetti...

Auma

Analisi dei dati, manutenzione e assistenza al cliente da remoto: la strategia di AUMA per supportare i propri clienti

Intervista a Daniele La Spada, Technical Service Manager di AUMA Italiana srl

Auma

AUMA: da oltre 50 anni partner affidabile per la fornitura di attuatori elettrici

Intervista ad Alessandro Prina, responsabile dei settori PWI di AUMA Italiana

Pin It on Pinterest

Share This