Simposio Sardinia: concluso l’evento sulla gestione dei rifiuti e sulle discariche

21 ottobre 2019
Simposio Sardinia

Dal 30 settembre al 4 ottobre 2019, si è tenuta la 17° edizione del Simposio Sardinia sulla Gestione dei Rifiuti e sulle Discariche, presso la tradizionale cornice del Forte Village, a Santa Margherita di Pula (Cagliari).

Le cinque giornate di conferenza hanno visto la partecipazione di 675 partecipanti provenienti da 55 Paesi diversi, confermando la consueta rilevanza internazionale dell’evento.

Più di 580 articoli scientifici, selezionati dal Comitato Scientifico tra gli oltre 800 lavori ricevuti, sono stati esposti in 8 sessioni parallele, per un totale di 90 sessioni orali e 38 workshop.

 

Ampio spazio è stato inoltre dedicato all’esposizione di poster, accessibili per l’intera durata del convegno, e all’esposizione commerciale di aziende ed enti operanti nel settore. Il Simposio ha ospitato anche 4 eventi paralleli, tra cui la sessione Smart & Digital Waste Management ed il workshop e laboratorio di progettazione sulla Waste Architecture e sulla gestione dei rifiuti nel paesaggio e nello spazio urbano.

Ad arricchire il programma, sia scientifico che sociale, ha contribuito lo Special Guest Country di questa edizione, la Grecia, con una serie di iniziative a tema:

  • la relazione di apertura del Prof. Evangelos Gidarakos sulla “Gestione dei rifiuti in Grecia”;
  • il workshop sulla “Gestione dei rifiuti nelle piccole isole”;
  • la dimostrazione e degustazione di specialità tradizionali greche, come tzatziki, dakos, chalvakserotigana e caffè greco durante i coffee break;
  • musica greca, dimostrazione e lezioni di danza greca a cura dei ballerini della Technical University di Creta;
  • la festa di pensionamento del Prof. Evangelos Gidarakos

Durante la Cena di Gala in chiusura di convegno, sono stati premiati i vincitori dei Best Papers e il premio “Una Vita per i Rifiuti” è stato consegnato al Prof. Peter Lechner, dalla BOKU – University of Natural Resources and Applied Life Sciences di Vienna, per il suo prezioso contributo all’avanzamento del livello tecnico e scientifico della gestione dei rifiuti.

È stato inoltre annunciato il vincitore del Waste to Photo 2019, il concorso fotografico legato al Simposio Sardinia, concepito con l’obiettivo di illustrare, attraverso la fotografia, la situazione globale in merito a rifiuti e discariche. Tra gli scatti più significativi, esposti in una mostra fotografica durante l’evento, la fotografia vincitrice è stata “Toxic Bath” scattata dal fotografo Mahfuzul Hasan Bhuiyan a Dhaka, Bangladesh.

La prossima edizione del Simposio Sardinia si terrà nel 2021. Per rimanere aggiornato, visita il sito www.sardiniasymposium.it

ARTICOLI CORRELATI

Antares vision

Antares Vision diventa green con "Join the Green Side"

Svolta #PlasticFree per la multinazionale italiana con l’avvio della campagna “Join the Green Side” per ridurre l’impatto della plastica sull’ambiente...

Arcadis

Arcadis Italia presenta i Progetti Digital Asset Lifecycle, The Big U e Arcadis City of 2030 Accelerator

Arcadis Italia è tra i protagonisti di Ecomondo, l’evento di riferimento in Europa...

Unieco

Unieco Ambiente alla fiera Ecomondo 2019: stand a minimo impatto e convegno sul 1° report di sostenibilità

Rifiuti industriali e partenariato con gli operatori pubblici sono i due pilastri...

Pin It on Pinterest

Share This