Solvay lancia Technyl® 4earth® per ridurre l’impatto ambientale dei materiali ad alte prestazioni

2 Novembre 2016
Technyl® 4earth®

Solvay, leader mondiale nei materiali ad alte prestazioni a base di poliammide, ha ufficialmente lanciato al K 2016 (Padiglione 6 Stand C61), la nuovissima soluzione Technyl® 4earth® che fornisce rivoluzionari vantaggi ambientali, rispetto alla tradizionale poliammide 6.6 (PA6.6)

 

La maggiore attenzione dei consumatori e l’evoluzione della legislazione, sugli aspetti ambientali, stanno spingendo i costruttori ed i trasformatori a migliorare la sostenibilità. Da qui una crescente domanda di soluzioni con minore impatto ambientale,” osserva Peter Browning, General Manager della Business Unit Engineering Plastics di Solvay. “Tuttavia, la variabilità delle prestazioni dei materiali riciclati ha impedito ai nostri clienti di utilizzarli nelle applicazioni più esigenti. Con Technyl® 4earth®, abbinare eco-design ed alte prestazioni è finalmente una realtà!”

Una tale rivoluzionaria innovazione nasce dal progetto Move 4earth®, sostenuto da un programma della Commissione Europea (LIFE+), che ha recentemente ottenuto il Premio Pierre Potier per gli sviluppi sostenibili ed eco-responsabili. Industrializzato in Polonia, questo processo brevettato trasforma fonti stabili di tessuti tecnici post-industriali o a fine vita, come gli airbag automobilistici, in tecnopolimeri di prima  qualità. Questa tecnologia unica offre prodotti di nuova concezione, eco-compatibili e con prestazioni simili al Technyl® tradizionale.

“Technyl® 4earth® riduce significativamente l’impatto ambientale delle parti in poliammide, a livelli finora mai raggiunti,” commenta Richard Bourdon, Direttore del Progetto Move 4earth. “La valutazione iniziale LCA, cradle-to-gate, di Solvay mostra risultati eccezionali: l’impatto del carbonio si riduce di un quinto; il consumo di risorse non rinnovabili è dimezzato; e l’impiego di acqua diminuisce di oltre due terzi, rispetto ai compound tradizionali!”

Con il lancio ufficiale al K2016 di Düsseldorf, Solvay sta già sviluppando una serie di applicazioni a base di Technyl® 4earth® con alcuni dei nomi più importanti nei mercati dell’automobile e dei beni di consumo.

Solvay assiste anche i clienti con una gamma completa di servizi tecnici, studiati per accelerare il “time to market” di nuove applicazioni, dalla caratterizzazione avanzata dei materiali, alla validazione delle applicazioni. Questa offerta comprende la stampa 3D di prototipi funzionali a base di PA6 con polveri PA6  Sinterline®, la simulazione predittiva con MMI® Technyl® Design1, come pure i test sui pezzi, nei centri APT® Technyl® Validation, pienamente attrezzati.

Nel corso di K 2016 (19-26 ottobre), Solvay presenterà i materiali Technyl® 4earth® ed alcune applicazioni pilota nel Padiglione 6, Stand C61.

 

A proposito della Business Unit Engineering Plastics di Solvay

La Business Unit Engineering Plastics di Solvay è specialista a livello mondiale nei tecnopolimeri a base di poliammide, con oltre 60 anni di esperienza in sviluppo, produzione e marketing ed una completa gamma di materiali ad alte prestazioni sotto il marchio Technyl® per applicazioni impegnative nei mercati automobilistico, dei beni di consumo ed elettrico. Con una strategia di crescita che poggia su sei siti produttivi a livello mondiale, questa Business Unit usa la sua esperienza e capacità innovativa per soddisfare più da vicino le esigenze dei suoi clienti, attraverso una rete globale di centri di assistenza tecnica e Ricerca e Sviluppo.

Per saperne di più sul marchio Technyl®:  www.technyl.com  Seguiteci su Twitter @Technyl.

A proposito di Solvay

Società internazionale attiva nel settore chimico e dei materiali avanzati, assiste i suoi clienti nell’innovare, sviluppare e fornire prodotti e soluzioni ad alto valore aggiunto, che consumano minore energie e riducono le emissioni di CO2, ottimizzano l’uso delle risorse e migliorano la qualità di vita. Solvay serve mercati diversificati globali, come l’automobilistico e l’aerospaziale, i beni di consumo e la sanità, l’energia e l’ambiente, l’elettricità e l’elettronica, l’edilizia ed altre applicazioni industriali.  Solvay ha sede a Bruxelles e impiega 30.000 persone, in 53 paesi. Essa ha generato un fatturato netto di 12,4 miliardi di € nel 2015, ottenendo il 90% del suo fatturato in attività in cui si posiziona fra le tre prime industrie mondiali. Il Solvay SA (SOLB.BE) è quotata sul listino Euronext a Bruxelles e Parigi (Bloomberg: SOLB.BB – Reuters: SOLB.BR)

Fonte Solvay

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

accadueo 2024

ACCADUEO, l’85% dello spazio disponibile già prenotato

Sono aperte le registrazioni alla manifestazione internazionale per i professionisti del settore idrico, in scena dal 27 al 28 novembre...

riciclo imballaggi

Riciclo imballaggi, il Paese arriva al 75,3%

Lo annuncia CONAI nella nuova Relazione generale che riporta una percentuale di riciclo in forte crescita rispetto al 71% circa...

Krones Recycling

Krones rende autonome le attività di costruzione di impianti per il riciclo di materie plastiche con Krones Recycling

La spin-off del gruppo tedesco offrirà soluzioni di riciclaggio sostenibili e test sulla riciclabilità di varie materie plastiche, compresi adesivi...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda