A BFWE le migliori strategie e tecnologie su acqua, idrogeno e biometano

29 Settembre 2023
BFWE

La crisi idrica tra alluvioni e siccità, l’idrogeno e la necessita di “una strategia nazionale”, il biometano come “alleato emergente” della transizione energetica. Si parlerà anche di questo in occasione delle sei manifestazioni sull’acqua e l’energia organizzate da BolognaFiere Water&Energy – BFWE, in agenda dall’11 al 13 ottobre 2023 a Bologna.

In uno maxi spazio espositivo di 20.000 Mq espositivi, circa 400 aziende e oltre 60 convegni e seminari tecnici, si svolgeranno infatti le manifestazioni Accadueo sul servizio idrico, HESE sull’idrogeno, e CH4 sul gas che quest’anno lancia il nuovo progetto bioCH4 sui “green gas”, in particolare sul biometano.

Al centro del dibattito di tutti gli eventi targati BFWE, ci saranno i temi della digitalizzazione, dell’innovazione tecnologica, della ricerca, della transizione energetica e dell’economia circolare.

Ogni convegno o seminario, nella loro specificità, sarà l’occasione per mettere a confronto istituzioni, associazioni e imprese sulle politiche, le strategie e le tecnologie migliori per efficientare dal punto di vista energetico il settore dei trasporti, residenziale, dell’industria e modernizzare la rete idrica, con l’obiettivo ultimo della decarbonizzazione e della lotta ai cambiamenti climatici.

I visitatori potranno immergersi nelle best practice più virtuose in campo energetico e idrico e potranno fare chiarezza sugli orientamenti delle istituzioni, le varie normative che si susseguono, i nuovi bandi, i fondi a disposizione, i punti forti e quelli deboli di ogni vettore, il contesto geopolitico, le infrastrutture a disposizione.

 

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta:

ACCADUEO è la manifestazione che da oltre 30 anni è il punto di riferimento per il servizio idrico italiano e internazionale, settore anch’esso profondamente connesso al fenomeno dei cambiamenti climatici come dimostrano i vari fenomeni di siccità e alluvioni sempre più frequenti. Accadueo è un’occasione per fare il quadro delle policy europee e nazionali attuali e per mettere a confronto istituzioni, associazioni e imprese sulle strategie e sulle tecnologie più all’avanguardia per modernizzare ed efficientare il servizio idrico. Si parlerà delle infrastrutture e tecnologie legate a tutte quelle pratiche necessarie per affrontare la crisi idrica e i cambiamenti climatici in atto: riuso, dissalazione, irrigazione, recupero, invasi, smart meter, depurazione, acquedotti e tanto altro.

Per il programma clicca qui 

 

HESE – Hydrogen Energy Summit&Expo è la manifestazione dedicata alle nuove tecnologie per la produzione, il trasporto, lo stoccaggio e la distribuzione dell’idrogeno. L’evento è un’opportunità per contribuire a mettere finalmente a punto, insieme a istituzioni, associazioni e imprese, una strategia nazionale sull’idrogeno, chiesta a gran voce da tutto il settore, alla luce dell’attuale panorama normativo italiano ed europeo. Si parlerà poi delle tecnologie più all’avanguardia legate all’idrogeno nel settore dei trasporti e dell’hard to abate e dei progetti previsti nell’ambito dei finanziamenti del PNRR, come quelli sull’Hydrogen Valleys. Saranno approfonditi il tema delle infrastrutture necessarie per stare al passo con lo sviluppo del mercato e quello della sicurezza. HESE è organizzata in collaborazione con H2IT, Associazione Italiana Idrogeno.

Per il programma clicca qui

 

CH4 è l’evento fieristico e convegnistico dedicato alle tecnologie e ai sistemi per il trasporto, la distribuzione e l’utilizzo del gas. Da quest’anno prende il via il progetto bioCH4 dedicato al biometano, fonte pulita e rinnovabile fondamentale per contribuire a raggiungere la neutralità climatica entro il 2050 e l’indipendenza energetica. 
Grazie ad un programma ricco di meeting e workshop, bioCh4 offre un confronto sulle politiche, le normative italiane ed europee e le tecnologie utilizzabili in tutti i settori, tra cui l’industria, l’agricoltura e i trasporti. 
In particolare bioCH4 si pone l’obiettivo di fornire agli imprenditori interessati a convertire un impianto biogas esistente o realizzarne uno nuovo, strumenti conoscitivi utili ad effettuare correttamente queste scelte. Si parlerà, tra le altre cose, del recente piano RePowerUE, introdotto dalla Commissione Europea, del “caso” Emilia Romagna, tra le regioni italiane più attive nel settore biometano, delle nuove soluzioni per produzioni alternative (biocarburanti, biocombustibili, vettori energetici, biochemicals).

Per il programma clicca qui

 

In contemporanea a queste tre manifestazioni si svolgeranno anche: ConferenzaGNL, la manifestazione, nata nel 2012 da un’idea di Diego Gavagnin, per promuovere il gas naturale liquido per la transizione energetica e la riduzione delle emissioni nei trasporti in Italia e nel Mediterraneo. L’evento punta ad avere un approccio scientifico orientato all’innovazione e a mettere allo stesso tavolo istituzioni europee e nazionali, associazioni, aziende ed esperti per confrontarsi sull’impiego del GNL nei trasporti (marittimi e terrestri pesanti), nell’industria e nelle reti isolate in Italia e nel Mediterraneo. Verranno affrontati i temi centrali legati all’utilizzo e allo sviluppo del GNL con un occhio vigile sulle nuove sfide del comparto. Una su tutte, la transizione e le potenzialità future del bioGNL.

Per il programma clicca qui

Dronitaly, la manifestazione di riferimento per i droni civili a uso professionale in Italia. È un’importante occasione di incontro tra operatori del settore e potenziali utilizzatori. Un momento di confronto sui temi più attuali e urgenti, riferiti alla sempre più diffusa applicazione dei droni nella gestione delle reti e nel presidio ambientale. Dronitaly è l’area che collegherà l’Area Energia con l’Area Idrica: perché per una transizione ecologica sostenibile serve anche una prospettiva dall’alto.
Per il programma clicca qui

Fuels Mobility, è l’evento nazionale dedicato alla trasformazione della mobilità e all’evoluzione della rete di distribuzione carburanti, alla luce dei differenti vettori disponibili per affrontare la sfida della decarbonizzazione: GPL, GNL, biometano, efuels, biocarburanti, idrogeno, elettrico.

Per il programma clicca qui

La registrazione consente l’ingresso gratuito a tutte le manifestazioni e ai convegni; l’11 e 12 ottobre con lo stesso biglietto sarà possibile visitare anche i padiglioni di Ambiente Lavoro, manifestazione di riferimento per chi si occupa di salute e sicurezza sul lavoro che quest’anno collabora con BFWE.

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

celle per batterie BASF and WHW Recycling

BASF e WHW Recycling rendono la produzione delle celle per batterie ancora più sostenibile

I minerali che ne derivano potranno essere riutilizzati come materie prime per la produzione di nuovo materiale.

accadueo 2024

ACCADUEO, l’85% dello spazio disponibile già prenotato

Sono aperte le registrazioni alla manifestazione internazionale per i professionisti del settore idrico, in scena dal 27 al 28 novembre...

riciclo imballaggi

Riciclo imballaggi, il Paese arriva al 75,3%

Lo annuncia CONAI nella nuova Relazione generale che riporta una percentuale di riciclo in forte crescita rispetto al 71% circa...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60 Editrice Industriale è associata a:
Anes
Assolombarda

IndustryChemistry

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 07.02.2017 al n. 60

Se vuoi diventare nostro inserzionista, dai un’occhiata ai nostri servizi.
Scarica il mediakit per maggiori dettagli in merito.

La nostra certificazione CSST WebAuditing

Editrice Industriale è associata a: Anes  Assolombarda