Gli avanzati stabilizzanti per poliolefine termoplastiche di Solvay

17 Novembre 2016
poliolefine termoplastiche Solvay assume una posizione di leadership

Gli  avanzati stabilizzanti per poliolefine termoplastiche di Solvay migliorano le prestazioni e le opportunità nel crescente mercato delle applicazioni automobilistiche

 

Woodland Park, N.J.,USA,  19 ottobre 2016  Solvay, un leader globale nella fornitura di additivi per il miglioramento delle prestazioni di materie plastiche, ha annunciato oggi, al K 2016 (Padiglione 6, Stand C61), che, per effetto della tendenza all’alleggerimento dei componenti, si prevede una crescita della domanda, nel settore automobilistico, di poliolefine termoplastiche (TPO) entro la  fine del decennio. In risposta a questa crescente domanda da parte dei clienti, la società è impegnata nella continua innovazione dei suoi stabilizzanti CYASORB CYNERGY SOLUTIONS® V Series, che permette alle TPO di soddisfare requisiti prestazionali sempre più restrittivi in fatto di resistenza alle condizioni meteorologiche, stabilità dimensionale ed altre prestazioni fisiche.

Il settore automobilistico è uno dei mercati più importanti e in maggior crescita per le TPO, e l’avanzamento degli standard CAFE (Corporate Average Fuel Economy – risparmio medio carburante) continuerà ad alimentare la domanda, poiché i costruttori saranno alla ricerca di TPO in grado di aiutarli a sviluppare auto più leggere, con migliore efficienza di consumo e minori emissioni,” ha dichiarato Andrea Landuzzi, Global Marketing Manager, Polymer Additives, della Global Business Unit Technology Solutions di Solvay. “Solvay è impegnata a collaborare attivamente con i clienti per comprendere le loro specifiche di prodotto ed assisterli – attraverso le proprie tecnologie di stabilizzazione – a tradurre queste specifiche in prodotti ed applicazioni di successo.”

Gli stabilizzanti di classe mondiale CYASORB CYNERGY SOLUTIONS® V Series di Solvay proteggono le proprietà fisiche ed estetiche delle TPO automobilistiche dall’esposizione alla luce UV, dalle temperature e da altri fattori ambientali. Questi additivi avanzati possono migliorare le prestazioni delle TPO in una vasta serie di applicazioni automobilistiche, come paraurti, pannelli porte, cruscotti, coperture schienali sedili, sostegni stampati, finiture porte, pannelli strumenti, protezioni antiurto per testa e fianchi, passaruote e interno parafanghi, alloggiamenti luci posteriori e prese d’aria.

Benché molti stabilizzanti oggi disponibili commercialmente offrano qualche livello di protezione per plastiche, gli avanzati stabilizzanti CYASORB CYNERGY SOLUTIONS® V Series di Solvay portano la protezione ad un livello più alto, fornendo un bilancio ottimale di efficienze di lavorazione e di costo, insieme ad una maggiore durata delle prestazioni. Questi materiali permettono ai pezzi di soddisfare gli standard internazionali dei costruttori, in fatto di specifiche climatiche interne ed esterne, senza dare luogo  a problemi di emissioni di composti organici volatili, sbiancamento o adesione alla vernice.

Follow us on twitter @SolvayGroup

DISCLAIMER (Liberatoria): I dati e le informazioni riportati in questo documento sono stati ottenuti da campioni accuratamente controllati e sono ritenuti corretti per il prodotto descritto. Solvay non esprime o implica alcuna garanzia di qualsivoglia tipo, relativa, ma non limitata ad accuratezza, completezza o rilevanza dei dati e delle informazioni qui presentati. Poiché le proprietà di questo prodotto possono essere significativamente influenzate dalle tecniche di fabbricazione e di prova adottate, e dal momento che Solvay non ha alcun controllo delle condizioni alle quali i suoi prodotti sono testati ed usati, Solvay non può garantire che le proprietà fornite saranno ottenute in altri processi e con altre apparecchiature. Non viene fornita alcuna garanzia che il prodotto sia adatto per un determinato uso o scopo e Solvay declina ogni responsabilità relativa all’uso fatto da terzi dei dati e delle informazioni qui contenuti. Solvay si riserva il diritto di cambiare qualunque dato o informazione, quando ritenuto opportuno.

A proposito di Solvay Technology Solutions

La business unit globale Technology Solutions di Solvay comprende tre linee di business: soluzioni minerarie, specialità fosforiche e tecnologie additive. Questo business innova, produce e fornisce soluzioni sostenibili ai propri clienti, nei settori minerario, agricolo, agrochimico, automobilistico, elettronico ed industriale, tra gli altri. Per sapere di più sulla gamma prodotti di Technology Solutions, visitare http://www.cytec.com/businesses/additive-technologies/polymer-additives.

A proposito di Solvay

Società internazionale attiva nel settore chimico e dei materiali avanzati, assiste i suoi clienti nell’innovare, sviluppare e fornire prodotti e soluzioni ad alto valore aggiunto, che consumano minore energie e riducono le emissioni di CO2, ottimizzano l’uso delle risorse e migliorano la qualità di vita. Solvay serve mercati diversificati globali, come l’automobilistico e l’aerospaziale, i beni di consumo e la sanità, l’energia e l’ambiente, l’elettricità e l’elettronica, l’edilizia ed altre applicazioni industriali.  Solvay ha sede a Bruxelles e impiega 30.000 persone, in 53 paesi. Essa ha generato un fatturato netto di 12,4 miliardi di € nel 2015, ottenendo il 90% del suo fatturato in attività in cui si posiziona fra le tre prime industrie mondiali. Il Solvay SA (SOLB.BE) è quotata sul listino Euronext a Bruxelles e Parigi (Bloomberg: SOLB.BB – Reuters: SOLB.BR).

 

Fonte Solvay

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

La transizione green delle batterie parla Italiano

La transizione green delle batterie parla Italiano

NTE Process è l’unica società italiana qualificata per turnkey di impianti batterie SemiSolid per la produzione di batterie agli ioni...

Energia rinnovabile in Lafert

Lafert sceglie Samso per l'autoproduzione di energia rinnovabile

In corso l’installazione del grande impianto fotovoltaico con potenza pari a 345 kW del nuovo stabilimento Lafert.

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Infrastrutture: gli Emirati Arabi scelgono la Puglia

Siglata una joint venture tra l’emiratina Danway, leader nelle infrastrutture elettriche e strumentazione impiantistica, e la pugliese Tecnomec Engineering. 

Share This