Lampade EXLUX di Stahl con interfaccia DALI

11 Novembre 2020
Dali

R. STAHL supporta gli operatori di impianti nella pianificazione, installazione, programmazione e messa in funzione di sistemi di illuminazione interconnessi in rete digitale in aree pericolose, grazie alla sua eccezionale competenza tecnica in materia di illuminazione.

R. STAHL ha ampliato il suo portafoglio per includere i moderni sistemi di illuminazione con protezione antideflagrante con interfaccia DALI.

Le nuove varianti EXLUX sono conformi allo standard DALI secondo IEC 62386 e sono specifiche per la gestione digitale sistematica dell’illuminazione di sicurezza e generale fino alla zona di protezione antideflagrante 1 inclusa.

Oltre all’illuminazione di sicurezza e di emergenza, l’offerta comprende armature illuminanti lineari particolarmente resistenti ed efficienti dal punto di vista energetico per il montaggio a soffitto, a sospensione e su palo. Queste lampade della serie EXLUX 6002/4, 6402/4, 6009/4 e 6409/4 sono progettate, con una temperatura ambiente massima di +60 °C, per oltre 100.000 ore di esercizio e raggiungono un’elevata efficienza luminosa, fino a 145 lm/W.

Utilizzando la comunicazione DALI bidirezionale, è possibile impostare circa 200 comandi programmabili per regolare i diversi livelli di luminosità e il comportamento di regolazione della luminosità per singoli apparecchi e gruppi di apparecchi. Inoltre è possibile trasmettere i dati di stato e funzione al master BUS.

Lo standard DALI facilita l’integrazione di sensori esterni per il controllo della presenza o della luce diurna e offre funzioni estese per la memorizzazione persistente dei dati (memoria non volatile), l’identificazione dei dispostivi, il rilevamento dei valori di intensità luminosa e la diagnostica dell’errore. L’interrogazione automatica degli stati di commutazione, dei messaggi di errore e dei valori di luminosità supporta moderni concetti di manutenzione predittiva.

Per il monitoraggio remoto da qualsiasi postazione, i dati possono essere gestiti tramite browser web o app per smartphone. Il monitoraggio dell’illuminazione di sicurezza e di emergenza comprende non solo lo stato della lampada, ma anche quello della batteria. La funzione DALI si disattiva automaticamente in caso di illuminazione di emergenza. R. STAHL fornisce le sue varianti di apparecchi DALI come dispositivi per il collegamento in rete cablato tramite il BUS DALI 24 V DC.

Per l’installazione di un master DALI in un’area esposta a rischio di esplosione sono disponibili custodie vuote a prova di esplosione.

 

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Tecnologie per idrogeno pulite: Europa al top nei brevetti

Tecnologie pulite per l'idrogeno: Europa al top nei brevetti

I brevetti sull'idrogeno si spostano verso tecnologie pulite con Europa e Giappone in testa, secondo i risultati di uno studio...

ButanGas con IBM per migliorare performance e disponibilità dei servizi

ButanGas con IBM per migliorare performance e disponibilità dei servizi

La collaborazione di ButanGas ha portato all’adozione della tecnologia IBM Power per aumentare la reattività dei sistemi e migliorare la...

Nuove Barriere ottiche per aree a rischio esplosione

Nuove Barriere ottiche per aree a rischio esplosione

Schmersal propone la nuova famiglia dei dispositivi ATEX EX-SLC/SLG pensata per l'utilizzo in tutte le aree a rischio di esplosione...

Share This