MM SpA: Entro Natale bond

22 Dicembre 2016
MM Spa

Emissione ventennale per finanziare gli investimenti idrici della città di Milano

 

MM SpA ha deliberato un’emissione obbligazionaria per finanziare gli investimenti nella rete idrica della città. L’emissione, che è stata immediatamente collocata, ha le seguenti caratteristiche:

 

  1. importo pari a 100 milioni di euro con durata 19 anni e scadenza finale 2035;
  2. cedola a tasso fisso del 3,15% e bond a struttura amortizing, cioè con rimborso rateale del capitale tra il 2025 e il 2035;
  3. il titolo è stato collocato presso investitori istituzionali Italiani ed esteri specializzati nel segmento infrastrutturale
  4. il bond MM 2035  verrà quotato entro Natale nel listino della la Borsa di Dublino (Irish Stock Exchange), prima piazza mondiale per il mercato obbligazionario regolamentato di bond governativi e corporate;
  5. l’operazione di collocamento è stata curata da Banca IMI in qualità di Advisor, Lead Manager e Rating Advisor;
  6. L’operazione non prevede alcun vincolo di garanzia a carico del Comune di Milano.

L’emissione del bond di MM SpA completa la strategia finanziaria della società finalizzata alla copertura integrale del piano di investimenti nel Settore Servizio Idrico della Città di Milano, piano che prevede oltre 800 milioni di investimenti fino al 2037, data di scadenza dell’affidamento a MM.

Nell’ambito di questa strategia di lungo termine la società ha già sottoscritto nello scorso novembre un finanziamento BEI di 70 milioni di euro con scadenza 2034, accedendo alle condizioni particolarmente favorevoli assicurate dal fondo di garanzia dell’Investment plan for Europe, il cosiddetto «Piano Juncker».

Gli investimenti che verranno finanziati con il bond prevedono, tra l’altro: l’ammodernamento della rete, la sua messa in sicurezza, la ricerca e l’innovazione tecnologica, l’adozione di soluzioni volte ad assicurare la sostenibilità ambientale delle infrastrutture, per l’acquedotto, le fognature e la depurazione.

“Siamo particolarmente soddisfatti – hanno dichiarato Davide Corritore e Stefano Cetti, Presidente e Direttore Generale di MM SpA – di portare a termine un’emissione a lunghissimo termine che ha suscitato grande interesse da parte di un’ampia e diversificata platea di investitori italiani ed esteri. L’emissione e la quotazione del bond, oltre a confermare lo standing riconosciuto alla società, permetteranno ad MM di beneficiare per vent’anni dei tassi di interesse particolarmente contenuti che caratterizzano l’attuale congiuntura economica”.

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Joint Venture per il primo progetto di CCS in Italia

Joint Venture per il primo progetto di CCS in Italia

Eni e Snam collaboreranno allo sviluppo e alla gestione della Fase 1 del Progetto Ravenna di cattura e stoccaggio della...

PoliTO al lavoro sulla distillazione a membrana per il riuso di acque industriali

PoliTO al lavoro sulla distillazione a membrana per trattamento acque

Il progetto MEloDIZER coordinato dall'Ateneo punta alla fabbricazione dei componenti della distillazione a membrana impiegabili su larga scala e sostenibili, sostituendo...

Sardinia 2023 - 19° Simposio Internazionale sulla Gestione dei Rifiuti e sulla Discarica Sostenibile

Sardinia 2023 - 19° Simposio Internazionale sulla Gestione dei Rifiuti e sulla Discarica Sostenibile

Gli autori interessati a presentare il proprio lavoro alla conferenza sono invitati ad inviare il proprio abstract entro il 10...

Share This