XVIII Congresso nazionale dei Chimici NEXT

27 Agosto 2018
congresso chimici

PER NOI INNOVARE È UNA TRADIZIONE 

Si terrà il 12 e 13 Ottobre a Bologna, il XVIII Congresso Nazionale dei Chimici. Patrocinato a livello internazionale da EuChemS (European Chemical Society), l’appuntamento riunirà i chimici italiani e farà il punto su alcuni temi chiave del dibattito scientifico attuale, in un anno di svolta della figura di chimico che è passata, con la Legge Lorenzin, a essere professione sanitaria. Nella due giorni di incontri interverranno professionisti, istituzioni ed eccellenze scientifiche che si confronteranno su alcuni aspetti centrali del mondo della chimica. Il titolo – NEXT: PER NOI INNOVARE E’ UNA TRADIZIONE – riassume a pieno la mission di una professione che proprio quest’anno celebra i 90 anni dalla sua istituzione nel 1928.

 

«Il Congresso – dichiara Nausicaa Orlandi, Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici  – sarà un momento chiave per riflettere sulla centralità della chimica e sul ruolo imprescindibile dei chimici nei confronti della collettività e delle generazioni future. A Bologna interverranno eccellenze internazionali della chimica e daremo voce agli aspetti più innovativi della ricerca, discutendo delle prospettive più interessanti sia a livello industriale, legislativo, normativo e scientifico che contribuiscono oggi, e nel prossimo futuro, al miglioramento della vita delle persone, dei luoghi di lavoro, dello spazio intorno a noi. Il messaggio è chiaro: la chimica italiana è innovazione e capacità di sintesi fra rigore scientifico, creatività ed etica professionale»

I temi al centro del dibattito

Sono tanti i tavoli di lavoro attorno ai quali siederanno ricercatori, professionisti, istituzioni pubbliche ed esperti invitati a intervenire. I temi rispecchiano le questioni più attuali che vedono protagonisti la chimica e i chimici italiani. Il programma vedrà, nella prima giornata, un focus su economia circolare – in cui si parlerà di ambiente e sostenibilità –  e sull’evoluzione futura della  professione di chimico, per poi trattare delle strette correlazioni tra chimica e salute, a partire dalla qualità e sicurezza in ambito di lavoro, cosmesi,  alimentazione e farmaceutica. Innovazione e tecnologia saranno inoltre protagoniste di un confronto intorno all’industria 4.0. La seconda giornata sarà dedicata al rapporto fra chimica e il mondo dell’informazione e della comunicazione, mentre un tavolo di lavoro più tecnico prenderà in esame il tema dei controlli e gli aspetti tecnico-normativi che riguardano il comparto chimico.  

Tradizione ed orgoglio: i premi alle eccellenze

Durante il Congresso saranno premiati alcuni chimici italiani che si sono distinti in ambito professionale e scientifico. Per primo sarà dato un riconoscimento ai due chimici italiani iscritti all’ordine da più tempo: Benedetto Canuti e Franco Staccione, entrambi liguri e nati nel 1922, sono iscritti all’Ordine dal 1949, quindi da ben 69 anni. Dopo i chimici italiani più longevi, a Bologna sarà anche premiato il chimico più giovane iscritto all’Ordine. Un riconoscimento speciale sarà consegnato anche ad Andrea Borgato, chimico e atleta paralmpico che ha conquistato numerose medaglie nella sua specialità, il tennis tavolo, sia in Italia sia alle Olimpiadi (Londra e Rio), agli Internazionali e ai Mondiali. Infine, saranno premiati i due super ospiti del Congresso: Liberato Manna, Direttore di Nanochimica all’Istituto Italiano di Tecnologia, e Vincenzo Balzani, candidato nel 2017 al Premio Nobel, professore emerito di Chimica presso l’Università di Bologna e autore di centinaia di pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali.

Per iscrizioni: www.chimici.it/next2018

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Scopri le potenzialità della Centrifugal Partition Chromatography

Scopri le potenzialità della Centrifugal Partition Chromatography

Aggiungi una nuova dimensione alle tue capacità di purificazione e portando a termine più tecniche con lo stesso sistema.  ...

WFI

Progettazione di un buon sistema di produzione di cold WFI

BWT Pharma e Biotech ha sviluppato negli ultimi 25 anni il sistema BWT OSMOTRON, lo standard nella produzione di PW...

Riempitrice

Riempitrice di capsule compatta ad alta densità produttiva

Prestazioni premium con un ingombro inferiore di un terzo rispetto al modello di riempitrice top di gamma per la nuova...

Share This